Donald Wich, Amministratore Delegato Messe Frankfurt Italia

Ormai da 7 anni anni la chiusura di SPS Italia corrisponde, anche climaticamente, al vero inizio dell'estate. Estate non è per noi sinonimo di vacanze, proprio in questi mesi si creano le premesse del successo dell'edizione SPS Italia dell'anno successivo.

Si tratta di settimane frenetiche nelle quali elaboriamo le idee e le strategie per la prossima edizione e incontriamo molti degli espositori per raccogliere i commenti e suggerimenti. Proprio dalla discussione e dal confronto possiamo capire dove e cme migliorare e soprattutto cogliere i segnali “deboli” sui quali costruire la comunicazione e  definire gli eventi che caratterizzeranno il periodo di avvicinamento.

Dicevo mesi fondamentali, nei quali non possiamo trascurare nessuna idea; un periodo creativo e di brain storming quotidiano nel quale tutti membri di Messe Frankfurt Italia sono chiamati a porre sul tavolo le proprie idee non rinunciando mai né a fare proposte, né al conseguente confronto. 

Certamente si tratta di un lavoro che rimane abbastanza invisibile ai più, ma che ci permette a settembre di presentare nel dettaglio la prossima edizione e di offrire ai media le informazioni opportune per iniziare a scrivere di SPS Italia 2018.

La trama di un tessuto parte da un singolo filato, e noi con pazienza stiamo selezionado i fili che creeranno la tela finale. Detto questo, non mi resta che augurare a tutti una serena estate e un piacevole periodo di vacanze.