Visione Industriale, storia applicazioni prospettive

Presentato alla Vision Night di Parma un nuovo progetto sulla Visione Industriale.

L’appuntamento di quest’anno si è svolto lunedì 22 maggio presso la Trattoria Il Cortile di Parma.

Erano presenti tutti i principali player del settore: Advanced Technologies, Advantech Europe Aidam, Alkeria, Anie Automazione, Anipla, Baumer Italia, Dinema, Editoriale Delfino, Emva, Euresys, Hengstler, Imags S, ISra Vision, Mayr Italia, Mesago, Messe Frankfurt Italia, Mvtec, Net Italia, Omron, Open Factory Edizioni, Opto Engineering, Photonfocus, Posytron, Qioptiq, Sick, Svs-Vistek, Università di Bologna, Università di Brescia, Video Systems, Vision, Wimex, Ximea.

Dopo il saluto di Francesca Selva, Vice President Marketing and Events di Messe Frankfurt Italia, è intervenuto Thomas Lübkemeier General Manager of the EMVA - European Machine Vision Association e durante la cena Carlo Marchisio, coadiuvato da Editoriale Delfino, ha presentato all’attento pubblico un nuovo progetto sulla Visione Industriale.

Il progetto

I sistemi di visione hanno vissuto negli ultimi anni una fase di crescita ed evoluzione nell’industria e nei servizi e ha favorito l’introduzione in Italia di questi siste­mi in fasce di applicazioni sempre più ampie, richieden­do alle aziende un impegno economico minore rispetto al passato.

La produzione a zero difetti, la riduzione delle dimensioni dei componenti ed il ricorso a metodologie produttive sempre più automatizzate e flessibili costitui­scono un terreno fertile nell’industria Italiana per l’ulteriore diffusione dei sistemi di visione.

Nel panorama editoriale italiano rappresenta una assoluta novità: si tratta di un prodotto multimediale, interamente dedicato al mondo della visione industriale in tutti i suoi aspetti, con particolare riferimento alla situazione italiana vista nel contesto internazionale.

Con l’ausilio del Comitato Scientifico costituito da esperti del settore, è stato definito un indice e una prima lista di contributi. Sono previsti altri articoli, approfondimenti, filmati, case history, interviste agli esperti, gli svi­luppi futuri possibili, una mappa dei laboratori universitari e dei centri di ricerca e altro ancora.

Questa è la base di partenza, che verrà via via inte­grata e aggiornata seguendo gli sviluppi del settore nei prossimi anni.

Il sito,segnalato a tutto il mondo industriale (Costrut­tori di macchine e impianti (OEM), End User, System In­tegrator, Società di progettazione, Associazioni, Riviste specializzate, Stampa nazionale, Social Network, Università, Istituti Tecnici e Centri di ricerca), sarà la chiave conoscitiva per diffondere la visione indu­striale all’industria Italiana.

Un'azione specifica di segnalazione e comunicazione sarà rivolta alle Università e Istituti Tecnici

www.visioneindustria.it

Tag tematici

Condividi



Articoli correlati

12 MAG

Comunicazione wireless continua, dal sensore alla rete

Da più di dieci anni, steute annovera gli interruttori wireless nella propria gamma di prodotti. Se prima i dati venivano inviati tramite connessione punto-punto ad una unità di analisi...

5 LUG

I risultati di chi ha scelto di investire nel Paradigma 4.0

Secondo i dati di un'indagine realizzata dal Ministero dello Sviluppo Economico e dalla società di ricerca MET, che ha coinvolto 23.600 imprese manifatturiere, solo l’8,4% delle aziende...

13 APR

Piemonte, automazione, digital innovation: ecco gli ingredienti per la Manifattura 4.0

Dopo Milano, Ancona e Caserta, a Torino, nella splendida cornice del CNH Industrial Village, il quarto appuntamento focalizzato sul tema dell’evoluzione digitale nel settore manifatturiero, con...