Ultimo Profibus & Profinet Day dell'anno

Ultimo Profibus & Profinet Day dell'anno

Il 15 novembre al Centro Congressi Kursaal nella Città di San Marino l'ultima tappa dell'anno per il Profibus & Profinet Day, la giornata congressuale volta a condividere con ingegneri, installatori e system integrator le ultime novità legate alla comunicazione industriale.

Per l'ultimo incontro del 2017 storia e innovazione si fondono in una location d'eccezione: la Repubblica più antica del mondo, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 2008.

Nella sessione convegnistica del mattino verranno illustrati i trend tecnologici del mercato italiano, il presente e il futuro delle tecnologie Profibus & Profinet e verrà fatta una comparazione tra bus Ethernet. Nella sessione pomeridiana, invece, sarà possibile scegliere il workshop di proprio interesse e confrontarsi in maniera più diretta e concreta con i nostri esperti, su temi diversi, quali Safety & Security, Diagnostica & Troubleshooting, Implementazione di una rete Profinet.

La partecipazione è gratuita: registrati qui.

Vuoi diventare PROFIBUS o PROFINET Engineer?

E' disponibile il calendario dei corsi per la seconda metà dell'anno 2017. I corsi vengono erogati nelle sedi certificate di Milano, Genova e Brescia. Su richiesta e possono anche essere erogati presso la vostra sede aziendale.

Articoli correlati

15 SET

Verso un welfare 4.0, l’esempio delle Marche

Donald Wich, Amministratore Delegato Messe Frankfurt Italia Nell’era dell’industria 4.0 il tema della tecnologia e quello del lavoro si intrecciano sempre di più, al punto da essere...

28 APR

Le novità Festo in mostra a Parma

EMotionButterflies: uno spunto per applicazioni nella logistica industriale  Per accompagnare i propri Clienti nella Future Factory, Festo presenta le eMotionButterflies: questi straordinari Bionics...

13 MAR

L'Accademia “ITS Smart Manufacturing Project"

Parte il primo percorso formativo nazionale sull’Industria 4.0 rivolto a studenti degli ITS. Un progetto pilota per la formazione di figure professionali “ad alta occupazione” protagoniste...