Food processing 4.0: le tecnologie abilitanti raccontate dai protagonisti del settore

Il distretto alimentare di Verona, che ha sempre mostrato una costante attenzione all'innovazione come strumento per cogliere e anticipare le esigenze dei consumatori, ha tutte le carte in regola per essere terreno di sperimentazione vera e concreta di Impresa 4.0.

Il 28 febbraio, al Palazzo della Gran Guardia di Verona, con il fine di diffondere la cultura 4.0 in Italia, la Tavola Rotonda “Food processing 4.0: le tecnologie abilitanti raccontate dai protagonisti del settore” sarà un momento di incontro e dibattito fra le aziende fornitrici di tecnologie e automazione leader del mercato quali ABB, B&R Automazione Industriale, Bosch Rexroth, Esa Automation, IFM Electronic, Mitsubishi Electric Europe, Omron Electronics, Phoenix Contact, Pilz Italia, Sew-Eurodrive, Yaskawa Italia e SAP, e le imprese utilizzatrici operanti sul territorio locale: Rigoni di Asiago, Caseificio Elda, Bauli Group e Gruppo EPTA. Con il patrocinio di Confindustria Verona - Speedhub Digital Innovation Hub.

Partecipare a questa tavola rotonda significa poter scoprire nuove opportunità tecnologiche e condividere nuove visioni ed esigenze di mercato in ottica di Impresa 4.0, con l’obiettivo comune di rafforzare la leadership italiana nel manifatturiero.

La partecipazione è gratuita: clicca qui per registrarti.

Digital Transformation Contest

Parteciperà Porsche Consulting, con un intervento sul progetto "Digital Transformation Contest": il contest per le aziende che immaginano il futuro per disegnare il proprio presente, finalizzato a premiare e dare visibilità a due categorie distinte, grandi aziende e PMI.

Tra tutte le aziende partecipanti una selezione di 10 finalisti (5 Corporate e 5 PMI) scelti da un Comitato attraverso una griglia di valutazione stabilita e consultabile nel Regolamento, verrà presentata a maggio a Parma, alla fiera SPS Italia.

I finalisti verranno successivamente sottoposti a colloqui one to one con la società Porsche Consulting che approfondirà i contenuti dichiarati nelle risposte al questionario e sceglierà i migliori tre.

In palio: visita benchmark alla casa madre di Porsche in Germania, consulenza strategica del valore di €20.000 offerta da Porsche Consulting visita ad SPS IPC Drives Norimberga, offerta da Messe Frankfurt Italia.

E' possibile scaricare il regolamento e partecipare seguendo le informazioni su www.digitaltransformationcontest.it.

Il giro d’Italia continua dopo Verona

Quella di Verona è la seconda tappa di un tour italiano promosso e organizzato da SPS IPC Drives Italia, la fiera dell’automazione e del digitale per l’industria in programma a Parma dal 22 al 24 maggio 2018. Il programma degli incontri dopo Verona continua il 28 marzo a Lucca, con approfondimento sui settori Farmaceutico, Carta e Arti grafiche. E il 18 aprile a Bari, con la tavola rotonda “Automazione 4.0 e trasformazione digitale: esperienze e opportunità dei distretti pugliesi".

www.spsitalia.it

Articoli correlati

17 MAG

10 cose da fare se visiti SPS Italia

1 Convegno inaugurale: presentazione dei dati di settore e key note speech di David Orban Primo giorno, prima cosa da fare: andare dritti alla Sala Cioccolato (Pad. 7) per il convegno di apertura della...

12 MAR

Il Comitato scientifico di SPS Italia all’Headquarter di Scm Group

L’Headquarter riminese di Scm Group ha accolto, giovedì 8 marzo, il Comitato Scientifico di SPS Italia, punto di riferimento nazionale per l’automazione industriale, di...

2 FEB

Cyber security, cresce la spesa delle imprese ma i rischi restano alti

La spesa per le soluzioni di information security in Italia nel 2016 è cresciuta del 5% rispetto all’anno precedente, sfiorando il miliardo di euro (972 milioni di euro). È la buona...