Food processing 4.0: le tecnologie abilitanti raccontate dai protagonisti del settore

Il distretto alimentare di Verona, che ha sempre mostrato una costante attenzione all'innovazione come strumento per cogliere e anticipare le esigenze dei consumatori, ha tutte le carte in regola per essere terreno di sperimentazione vera e concreta di Impresa 4.0.

Il 28 febbraio, al Palazzo della Gran Guardia di Verona, con il fine di diffondere la cultura 4.0 in Italia, la Tavola Rotonda “Food processing 4.0: le tecnologie abilitanti raccontate dai protagonisti del settore” sarà un momento di incontro e dibattito fra le aziende fornitrici di tecnologie e automazione leader del mercato quali ABB, B&R Automazione Industriale, Bosch Rexroth, Esa Automation, IFM Electronic, Mitsubishi Electric Europe, Omron Electronics, Phoenix Contact, Pilz Italia, Sew-Eurodrive, Yaskawa Italia e SAP, e le imprese utilizzatrici operanti sul territorio locale: Rigoni di Asiago, Caseificio Elda, Bauli Group e Gruppo EPTA. Con il patrocinio di Confindustria Verona - Speedhub Digital Innovation Hub.

Partecipare a questa tavola rotonda significa poter scoprire nuove opportunità tecnologiche e condividere nuove visioni ed esigenze di mercato in ottica di Impresa 4.0, con l’obiettivo comune di rafforzare la leadership italiana nel manifatturiero.

La partecipazione è gratuita: clicca qui per registrarti.

Digital Transformation Contest

Parteciperà Porsche Consulting, con un intervento sul progetto "Digital Transformation Contest": il contest per le aziende che immaginano il futuro per disegnare il proprio presente, finalizzato a premiare e dare visibilità a due categorie distinte, grandi aziende e PMI.

Tra tutte le aziende partecipanti una selezione di 10 finalisti (5 Corporate e 5 PMI) scelti da un Comitato attraverso una griglia di valutazione stabilita e consultabile nel Regolamento, verrà presentata a maggio a Parma, alla fiera SPS Italia.

I finalisti verranno successivamente sottoposti a colloqui one to one con la società Porsche Consulting che approfondirà i contenuti dichiarati nelle risposte al questionario e sceglierà i migliori tre.

In palio: visita benchmark alla casa madre di Porsche in Germania, consulenza strategica del valore di €20.000 offerta da Porsche Consulting visita ad SPS IPC Drives Norimberga, offerta da Messe Frankfurt Italia.

E' possibile scaricare il regolamento e partecipare seguendo le informazioni su www.digitaltransformationcontest.it.

Il giro d’Italia continua dopo Verona

Quella di Verona è la seconda tappa di un tour italiano promosso e organizzato da SPS IPC Drives Italia, la fiera dell’automazione e del digitale per l’industria in programma a Parma dal 22 al 24 maggio 2018. Il programma degli incontri dopo Verona continua il 28 marzo a Lucca, con approfondimento sui settori Farmaceutico, Carta e Arti grafiche. E il 18 aprile a Bari, con la tavola rotonda “Automazione 4.0 e trasformazione digitale: esperienze e opportunità dei distretti pugliesi".

www.spsitalia.it

Articoli correlati

1 MAR

Automazione e digitale nelle filiere e nei territori, a Verona la seconda tappa

Dopo Piacenza SPS Italia passa da Verona, toccherà ancora Lucca e Bari prima di arrivare a Parma. Rendere protagoniste le realtà produttive locali, è questo lo scopo dei roadshow...

15 FEB

Digital District: un padiglione che testimonia il concreto progresso dell’industria manifatturiera

Con il nuovo percorso dedicato alla Digital Transformation, SPS Italia si conferma ancora una volta il luogo privilegiato dove IT e OT si mettono in mostra e dialogano tra loro. All’interno del...

14 GIU

Innovazione tecnologica e funzionale per edifici smart e trasporto verticale

E2 Forum elevator+escalator: due intense giornate di informazione, dibattito e formazione sulla mobilità verticale e orizzontale e, sulla trasformazione digitale degli impianti di automazione...