Tecnologie tedesche in vetrina a Parma

Tecnologie tedesche in vetrina a Parma

Non solo filiali italiane di multinazionali ma piccole e medie imprese tedesche virtuose porteranno a SPS Italia le loro soluzioni e i loro prodotti, pronte a incontrare non solo costruttori di macchine, system integrator e clienti finali ma anche distributori e potenziali agenti.

Il German Pavilion, nel padiglione 3, ospiterà le aziende AZ INDUSTRY ASSISTANCE, CREATIVE CHIPS, HENGSTLER, IMS GEAR SE & CO., MATRIX VISION, SCHREMPP ELECTRONIC, WEETECH.

Altre due collettive sono organizzate nella stessa area da Hessen Trade & Invest e Baden-Württemberg International.

Assia: polo d’innovazione con elevato potenziale di crescita

L’Italia e il suo mercato dell’automazione, il secondo più grande in Europa, rappresentano un enorme potenziale per le imprese dell’Assia.

Ad accompagnare gli investimenti in produzione, digitalizzazione e ricerca, il governo italiano, a fine 2016, ha presentato e avviato un piano per l’agevolazione fiscale dell’Industria 4.0 che ha promosso un’ulteriore crescita della domanda delle tecnologie tedesche.

Inoltre, essere rappresentati nelle regioni italiane settentrionali più in vista del settore dà accesso a un ambiente costellato di imprese di medie dimensioni e di tradizione familiare con un’impronta innovativa, un forte potere d’acquisto e buoni collegamenti di trasporto.

Italia e Germania curano da sempre rapporti commerciali molto stretti. Ad esempio, le imprese nazionali e internazionali con partecipazione tedesca giocano un ruolo estremamente importante per l’economia italiana e un intenso lavoro di collaborazione è alla base di strutture di produzione integrate e investimenti diretti da parte di entrambi i paesi. Sia le eccezionali relazioni economiche che i contatti già esistenti tra le università italiane e tedesche possono favorire ulteriori cooperazioni con la partecipazione delle imprese tedesche.

La regione dell’Assia è un polo industriale forte, posizionato al centro dell’Europa e dell’Unione Europea, dove i settori chimico-farmaceutico, dell’automobile, dell’elettronica e l’industria dei macchinari sono di casa. Le oltre 17.000 imprese di questi settori rappresentano solo il 6% delle imprese dell’Assia, ma producono circa il 20% dei posti di lavoro e quasi il 25% del fatturato.

Affinché l’Assia rimanga un polo importante nel panorama industriale, la regione supporta le imprese nella loro trasformazione digitale. Nascono, così, sistemi intelligenti per permettere ai partecipanti di comunicare in tempo reale in tutto il mondo; dalla value chain si passa al value network; il contatto con il cliente avviene attraverso spazi online; la produzione si dematerializza e viene decentralizzata. I dati digitali sono la materia prima del futuro che consentono prestazioni che avvengono online e di conseguenza aprono le porte a modelli aziendali digitali.

Per creare mercati di sbocco all’estero e orientati al futuro, sono sempre di più le imprese della regione che sfruttano la loro presenza alle fiere internazionali. In questo modo gli espositori hanno la possibilità di presentare i propri prodotti e servizi riunite sotto il marchio ombrello Assia. La configurazione spaziale e la rappresentazione grafica degli stand delle singole aziende raggruppate sotto questo marchio sono efficaci nel creare tante possibilità per le imprese.

Le fiere vengono promosse e supportate finanziariamente dal Ministero dell'Assia per l'Economia, l'Energia, i Trasporti e lo Sviluppo del Territorio mediante la Hessen Trade & Invest in collaborazione con il Gruppo di lavoro delle camere di commercio e artigianato dell'Assia.

Gli espositori dello stand Assia (padiglione 3, stand D064) contribuiscono con i loro prodotti e sviluppi di valore a rendere l’Assia un polo di innovazione a lungo termine con un elevato potenziale di crescita: VSM ANTRIEBSTECHNIK, VACUUMSCHMELZE, PROEMION, PRIMOSENSOR, MB CONNECT LINE, DEUTSCHMANN AUTOMATION, CRETEC, BECK IPC.

Il Baden-Württemberg presenta innovative soluzioni di settore per il futuro

Con 7 aziende innovative della Germania sud occidentale, Baden-Württemberg International sarà in fiera a Parma dal 22 al 24 maggio 2018 in occasione di SPS Italia.

“Il Baden-Württemberg è uno dei precursori nel campo dell’Industria 4.0. L’economia del sud ovest della Germania vanta i migliori presupposti per spingere modalità di produzione interconnesse per le fabbriche del futuro, grazie ai suoi punti di forza nell’industria dei macchinari, dell’automazione e nell’allestimento di sistemi di informazione e di comunicazione industriale. Le aziende presenti in fiera esprimono le nostre caratteristiche di innovazione, qualità e solidità e si presentano a Parma in qualità di portavoce della nostra regione.” spiega Kai Schmidt-Eisenlohr, amministratore delegato della Baden-Württemberg International.

Nel padiglione 3, stand E062e, con una superficie di oltre 120 metri quadrati, gli espositori della regione mettono in mostra la loro forza innovativa e la loro efficienza tecnologica: BöRSIGELO DIGITAL OFFICE, LOGIC, PSG PLASTIC SERVICESPHINX COMPUTERWERMA SIGNALETECHNIK, WIBU-SYSTEMS AG.

Meeting bilaterali a SPS Italia: incontri con le aziende tedesche

Presso gli stand collettivi delle rispettive regioni, sarà possibile incontrare e conoscere gli esibitori tedeschi di Baden-Württemberg e Assia mediante incontri B2B organizzati da Enterprise Europe Network. Gli incontri possono essere organizzati in modo agevole e gratuito tramite finanziamenti per il contatto e la cooperazione.

Basta registrarsi compilando un breve profilo e richiedere un incontro con i contatti di interesse. La borsa per la cooperazione si trova nel Padiglione 3 negli stand collettivi delle imprese tedesche provenienti dalle regioni Baden-Württemberg (E062) e Assia (D064).

Lo spazio dedicato agli incontri del Matchmaking, della durata di 30 minuti ciascuno, sarà attivo il 22 maggio e il 23 maggio, dalle 14.00 alle 18.00. 

Gli espositori e i visitatori della fiera delle regioni Emilia-Romagna e Lombardia sono i benvenuti a partecipare. Per registrarsi e prenotare i meeting visitare il sito: www.spsitalia.it.

La borsa di cooperazione della Enterprise Europe Network è offerta in collaborazione con Baden-Württemberg International, CNA del Lario e della Brianza, CNA Lombardia, Como Next, Confindustria Emilia-Romagna, Hessen Trade & Invest GmbH, IHK Offenbach am Main, Unioncamere Emilia-Romagna e Teamworks.

www.spsitalia.it

Articoli correlati

19 GEN

Verso Industria 4.0, un piano di Confindustria Emilia-Romagna per 1.000 imprese

Si chiama "Verso Industria 4.0" il programma pensato da Confindustria Emilia-Romagna per accompagnare le imprese nei processi di crescita e riposizionamento strategico delle filiere e dei sistemi produttivi...

9 GIU

Grazie a tutti i partecipanti di SPS Italia 2016, siamo già al lavoro per la settima edizione

Donald Wich, Amministratore Delegato Messe Frankfurt Italia I risultati della sesta edizione di SPS IPC Drives Italia sono stati estremamente positivi, ben superiori alle più rosee aspettative....

6 APR

L’evoluzione di servizi e soluzioni dal mondo del controllo del movimento e della potenza fluida

Tavola Rotonda ASSOFLUID: meccatronica e Industria 4.0 L’innovazione del manifatturiero italiano è abilitato dalle innovazioni tecnologiche dei componenti e dei sistemi che lo rendono...