A SPS Italia la formazione avrà un ruolo d’eccezione nell'area Fare Cultura 4.0

A SPS Italia la formazione avrà un ruolo d’eccezione nell'area Fare Cultura 4.0

Il padiglione 7 a SPS Italia, dal 22 al 24 maggio, ospiterà un'area di networking dedicata a workshop, progetti e ingegneri del futuro.

Obiettivo dell’iniziativa è quello di raccogliere in un unico spazio per tutta la durata della fiera, i principali attori coinvolti in progetti di formazione in ambito 4.0: associazioni, università, digital hub, academies di aziende di automazione, start up.

Un punto di incontro per tutti coloro che si stanno avvicinando al mondo dell’automazione o che desiderano aggiornarsi in vista delle trasformazioni tecnologiche del futuro. 

Digital Hub, Università e Academies

Il compito di stimolare e promuovere la domanda di innovazione del sistema produttivo e delle imprese verso il mondo di Industria 4.0 è affidata alla rete dei Digital Innovation Hub e delle aziende ed enti che offrono un livello qualificato di servizi messo in evidenza all’interno del padiglione 7, che diventa un luogo dove fare network: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA - UNI MODENA REGGIO EMILIA - LIBERA UNIVERSITA' DI BOLZANO - ITIS MECCATRONICA LOMBARDIA - ITS MAKER - FONDAZIONE ITS A. CUCCOVILLO -  SMILE DIH PIEMONTE - SPEEDHUB DIGITAL INNOVATION HUB -  FESTO C.T.E. - BOSCH TEC.

Start Up

L’innovazione è anche il tema delle Startup innovative che mostrano come sia possibile declinare le tecnologie in forme nuove, offrendo nuovi modi di coniugare i temi dell’industria 4.0 e della trasformazione digitale dell’impresa: GLASS TO POWER / IDEA - ZETAPUNTO / IDEA - SFERA LABS / IDEA - ELSE CORP / IDEA - IOT SUISSE - PROGLOVE - CONSORZIO RECAM - 40 FACTORY - TECHMASS - BERGAMO SVILUPPO - EXOLVIA - CIANO SHAPES - PRADELLA SISTEMI - HUMANFACTORX - ITACA (Ordine degli Ingegneri di Milano) - INNOVA FINANCE - TRENTINO SVILUPPO.

Associazioni

Il tessuto delle associazioni che rappresentano il sistema produttivo italiano è fondamentale per promuovere le tecnologie e i modi di uso tipici dell’industria 4.0. Obiettivo dell’area è quella di offrire uno spazio alle associazioni in cui riflettere sulle trasformazioni del manifatturiero: ANIE - ANIMA - AIDAM - ASSOFLUID con ASSIOT - BI.MU.

SPS eng.els

Il progetto vuole essere un’occasione di confronto tra studenti di diverse università italiane, sui temi dell’automazione 4.0 e della trasformazione digitale delle imprese focalizzandosi sull’idea che gli studenti di Ingegneria hanno della trasformazione che sta avvenendo nel manifatturiero e come questa sappia essere analizzata alla luce delle competenze maturate. Leggi di più sul progetto

Talks, conversazioni 4.0

Un percorso contenutistico di assoluto interesse con interventi a cura di università, istituzioni e consorzi, che si svolgeranno nell’Arena Fare Cultura 4.0 / Sala Meeting (pad. 7).

  • Martedì 22 maggio

10.00 Il progetto IMPROVE - Digital Twin per la fabbrica 4.0. Università di Modena e Reggio Emilia - IMPROVE PROJECT, Cesare Fantuzzi

11.00 ProM Facility: il laboratorio di prototipazione di Polo Meccatronica a Rovereto. Trentino Sviluppo, Paolo Gregori

12.00 Logistica e Supply Chain: strategia e gestione nell‘era Industria 4.0. Speedhub - Digital Innovation Hub, R. Colciago - E. Romano - I. Russo

13.00 Il Progetto Omron Educational: la parola a studenti e insegnanti. Omron Electronics, Michele Di Benedetto

14.00 Generazione di traiettorie a tempo minimo per veicoli mobili - Sistemi IoT basati su unità inerziali per Industria 4.0. Università degli Studi di Parma, L. Consolini - G. Ferrari

15.00 Stato dell‘arte Industry 4.0: casi applicativi. Consorzio Intellimech, V. Pesenti - A. Piccinini

16.00 Comprendere l’Industry 4.0 in 7 parole. Robert Bosch, Andrea Damiani

17.00 Capitale umano e Industria 4.0. Fondazione ITS MAKER, Daniele Vacchi

10.00 Finestre Fotovoltaiche: il futuro del BIPV. Glass to Power, Franco Meinardi

11.00 Il Futuro delle Calzature: Factory On Demand. ELSE Corp, Andrey Golub

12.00 IOT SUISSE spiega come e perché l‘IOT è finalmente una tecnologia avanzata che offre un vantaggio decisivo al core-business e non è semplice modernità. IOT SUISSE, W. Gabriele - G. Mancinelli

14.00 Sfera Labs: Raspberry Pi, Pycom e Arduino per l‘automazione industriale. Sfera Labs, Giampiero Baggiani

15.00 Zetapunto: la robotica per le PMI. Zetapunto, Filippo Zechini

16.00 “Industria 4.0” - Modello di audit per il Digital Check adottato da SMILE-DIH e Dih Piemonte. SMILE Digital Innovation Hub - Digital Innovation Hub Piemonte, M.Bertolini - F. Deregibus

17.00 Connect the human worker to the IIoT. ProGlove, Anton Wintersteller

  • Mercoledì 23 maggio

10.00 Progettare nell’era del 4.0 – soluzioni e competenze. Festo CTE (Consulting, Training, Education), Roberto Siccardi

11.00 Il 4.0 che vorresti. Scopri come pianificare i tuoi investimenti. Innova Finance, I. Gilli - P. Zuffi

12.00 Il Progetto Educational di Omron: presentazione e testimonianze. Omron Electronics, Michele Di Benedetto

13.00 ITS 4.0: L’importanza della Formazione Terziaria professionalizzante per le competenze I4.0 delle Imprese. ITS Meccatronica Puglia, Roberto Vingiani

14.00 Piattaforma digitale Machine Learning e IoT basato su cloud per implementare la Lean production: come migliorare l’effcienza produttiva utilizzando la tecnologia per il coinvolgimento degli operatori. TechMass, Andrea Massenz

15.00 Robotica basata su percezione avanzata: innovazione e nuove applicazioni – Università di Parma: presentazione del nuovo corso di laurea in Ingegneria dei Sistemi Informativi. Università degli Studi di Parma, S. Caselli - A. Prati

16.00 Formiamo l’impresa digitale: tecnologie, competenze, performance. Siemens, Raffaella Menconi

17.00 Alternanza scuola lavoro: una sfida e una opportunità. Miur – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Carla Galdino

  • Giovedì 24 maggio

10.00 Smart Mini Factory – Laboratorio di Industria 4.0. Libera Università di Bolzano, Gabriele Pasetti Monizza

11.00 Riconfigurazione Rapida di sistemi produttivi flessibili. Recam, Teferi – M. Viscardi

12.00 FLY: La Talent Academy di Gefran. Gefran, Stefania Berti

13.00 ITS Smart Manufacturing Project: un percorso a misura ITS sull’Industry 4.0. ITS Lombardia Meccatronica – Schneider Electric, A. Cereda - R. Crippa

14.00 Comprendere l’Industry 4.0: Learn, Assess, Implement. Robert Bosch, Emanuele Lucchini

15.00 Internet of Food: dove la blockchain incontra il marketing agroalimentare. CRU Agency by Adv Media Lab, D. Casarin - T. Cattivelli

16.00 L’Industrial Cloud per macchine OEM: incontro tra automazione e IT per una nuova partnership costruttore-end user. 40Factory, Camillo Ghelfi

www.spsitalia.it

Articoli correlati

12 MAG

Comunicazione wireless continua, dal sensore alla rete

Da più di dieci anni, steute annovera gli interruttori wireless nella propria gamma di prodotti. Se prima i dati venivano inviati tramite connessione punto-punto ad una unità di analisi...

21 MAR

ANIE: nuovo portale con sportello digitale a supporto delle aziende

ANIE in prima linea per lo sviluppo di Industria 4.0: le 1.200 aziende associate offrono al sistema manufatturiero italiano le soluzioni tecnologiche per la digital trasformation. ANIE, Federazione...

2 MAG

Incontri di automazione in fiera

Nuovo layot per la fiera dell'automazione SPS Italia, a Parma dal 23 al 25 maggio: 4 padiglioni, due ingressi e una grande area esterna. Le sale convegno saranno posizionate del padiglione 7. Per le...