RFID, sistemi di visione, sensoristica e software. Le tecnologie che concorrono ai processi 4.0.

Oltre 100 i partecipanti all’ultima tappa di avvicinamento a SPS IPC Drives Italia, la tavola rotonda Know how 4.0: software e componenti evoluti, l'intelligenza distribuita nella fabbrica del futuro, dedicata alle tecnologie che concorrono ai processi 4.0 (RFID, sistemi di visione, sensoristica e software).

Grazie alla partnership con ANIE Automazione, i rappresentanti dei tre Gruppi - RFID (Marcon - Siemens), Visione (Genovese - Omron) e Software (Galano – Rockwell)  - hanno presentato lo stato dell'arte dei prodotti, delle normative e delle soluzioni applicative di queste tre tecnologie confrontandosi.

A seguire, in una tavola rotonda alla con Marco Vecchio, Segretario di ANIE Automazione e Energia, e rappresentati delle aziende di automazione: Oscar Arienti (Heidenhain), Marco Diani (Image S) e Davide Nardelli (Advanced Technology), per la visione; Andrea Bono (Schmersal) e Sergio Paganelli (Balluff) per i sensori RFID; Enrico Paolucci (B&R) e Duilio Perna (Beckhoff) per il software.

 

Gli atti dell'incontro sono disponibili online: clicca qui.

Articoli correlati

15 GIU

SPS IPC Drives, tecnologie d'avanguardia nel settore dell'automazione per l'edizione 2017

La SPS IPC Drives anche nel 2017 si presenta come fiera specialistica leader in Europa per l'automazione elettrica. Oltre 1.650 fornitori di automazione da tutto il mondo, saranno presenti a Norimberga...

4 DIC

Porsche Consulting migliore societÓ di consulenza per Industria 4.0 e Digital Transformation

Porsche Consulting, Partner SPS IPC Drives Italia 2018, si aggiudica il premio Le Fonti come Eccellenza dell’Anno in materia di Industria 4.0 e Digital Transformation. La società...

20 OTT

SPS IPC Drives il mondo dell'automazione di oggi e di domani

Nel 1990, con 63 espositori in un padiglione, nasceva SPS IPC Drives Norimberga. Piattaforma di innovazione per l’automazione industriale, è oggi un appuntamento imperdibile per gli addetti...