L'esposizione Universale di Milano 2015 si è conclusa da poco più di un mese coinvolgendo il Mondo con il suo entusiasmo. Expo Milano 2015 è stata per Milano e per l’Italia l’occasione di presentarsi al mondo come un Paese pronto, affidabile e attento alla cura delle persone e dei dettagli, una consapevolezza dell’eccellente lavoro che il Paese è in grado di compiere.

I 21 milioni di visitatori in 184 giorni di Expo sono stati testimoni proprio dello StileItaliano che da sempre crea crescente successo. In questo panorama anche il Padiglione Germania ha portato la sua eccellenza aggiudicandosi anche la Medaglia d’oro per l’Innovazione. Tale riconoscimento premia chi ha collaborato alla progettazione, creazione e gestione del Padiglione, Messe Frankfurt Italia e Lapp vi hanno contribuito attivamente.

Il padiglione tedesco, infatti, ha attirato l’attenzione dei suoi visitatori grazie soprattutto al suo progetto: gli alberi solari hanno integrato la tecnologia OPV (organic photovoltaics technology). A questa rivoluzionaria innovazione ha collaborato anche il Gruppo Lapp.

Gaetano Grasso, Product & Marketing manager di Lapp Italia spiega: “Vi era l’esigenza di sviluppare un nuovo componente per la connessione e il cablaggio che si adattasse agli efficientissimi Moduli OPV. I Moduli esagonali OPV sono stati prodotti da Belectric, società sita nei pressi di Norimberga e disegnati dalla società Schmidhuber che si è occupata di progettare il Padiglione. Le convenzionali Junction box ed i cavi tradizionali non sarebbero stati adatti per questo progetto in cui i moduli erano di 4 diverse varietà e diametri per adattarsi all’armonia del disegno. Con questo intento Lapp e Belectric OPV hanno lavorato insieme per trovare una soluzione adeguata alle esigenze dell’applicazione dove il connettore è stato costampato direttamente con il modulo. I connettori Lapp costampati sui moduli negli alberi solari misurano solo 30mm x 20mm garantendo comunque un grado di Isolamento adatto all’uso esterno. Anche i cavi utilizzati per collegare i moduli sono stati prodotti secondo specifica e il loro diametro misura solo 2mm. Da oltre 60 anni, Lapp sviluppa e produce con successo sistemi di collegamento portando sul mercato innovazioni intelligenti che si adattano di volta in volta all’applicazione del mercato”.

 

www.lappitalia.it