Forum Meccatronica, l’innovazione tecnologica motore della crescita in Italia

Forum Meccatronica, l’innovazione tecnologica motore della crescita in Italia

Le più importanti aziende fornitrici di prodotti e soluzioni per l’automazione industriale si alterneranno in una serie di interventi sui temi efficienza e prestazioni, comunicazione e sicurezza, progettazione integrata, simulazione e controllo.

Dopo il successo della prima edizione, il prossimo 29 ottobre presso l’Hotel Parchi del Garda a Pacengo di Lazise (VR), si rinnova l’appuntamento con Forum Meccatronica - L’innovazione tecnologica motore della crescita in Italia, mostra-convegno ideata dal Gruppo Meccatronica di ANIE Automazione e realizzata in collaborazione con Messe Frankfurt Italia. Le più importanti aziende fornitrici di prodotti e soluzioni per l’automazione industriale si alterneranno in una serie di interventi al fine di presentare degli approfondimenti tecnici in ambito motion control, robotica, software industriale, impiantistica, con particolare attenzione alla progettazione meccatronica e a tutte quelle tecnologie che si inseriscono nel moderno paradigma di Industria 4.0.

I lavori si apriranno con una sessione plenaria, all’interno della quale sarà presentato lo studio “Mappatura delle competenze meccatroniche in Italia” realizzato dal Politecnico di Milano. “Siamo lieti di aver sponsorizzato l’osservatorio. La ricerca nasce dalla volontà di investigare un particolare comparto del settore manifatturiero italiano – quello della meccatronica e dell’automazione - al fine di identificarne i fabbisogni e le esigenze attuali delle aziende che producono macchinari meccatronici/automatici o che li utilizzano per le loro produzioni primarie.” Donald Wich, Amministratore Delegato Messe Frankfurt Italia. 

Le sessioni convegnistiche sono strutturate su interventi dei fornitori e animate da OEM, End User e autorevoli figure del mondo accademico. Ciascuna sessione è focalizzata su una specifica area tematica: progettazione integrata, efficienza e prestazioni, simulazione e controllo, comunicazione e sicurezza. Nell’ottica europea di rilancio del settore manifatturiero basato sui concetti di Smart Factory o Industria 4.0, risultano infatti di fondamentale importanza per le aziende aspetti quali l’innovazione di processo e di prodotto, la computerizzazione, l’uso di tecnologie abilitanti, dell’elettronica e dell’IT, l’automazione dei processi in termini di ottimizzazione della produzione e rilancio economico e competitivo. “Il coordinamento sempre più stretto tra le componenti meccanica, elettronica e informatica rappresenta un fattore di competitività importante per i costruttori di macchine e per gli utilizzatori finali, e lo sarà sempre più con l’introduzione dei moderni concetti di Industry 4.0, che richiedono un approccio multidisciplinare a tutti i livelli della filiera industriale”. Sabina Cristini, Presidente del Gruppo Meccatronica di ANIE Automazione. 

www.forumeccatronica.it

Tag tematici

Condividi



Fotogallery

Articoli correlati

1 LUG

Smart Vision Forum Esito positivo per la prima edizione

Un esordio di successo con oltre 450 presenti all’appuntamento dedicato alla “machine vision”. Si è svolta a Bologna, con un’affluenza di oltre 450 partecipanti, la prima...

19 MAG

FAT e SAT virtuali, una garanzia di continuità per il cliente SACMI

Dal factory acceptance test da remoto alla capacità di predisporre un vero e proprio servizio di avviamento a distanza presso il cliente. Così SACMI guida la ripartenza sui mercati internazionali,...

13 APR

Nuovo capitolo sulla fabbrica 4.0 nell’app-ebook Automation Story

A SPS Italia, giovedì 26 maggio, nel padiglione 4, verrà presentato "Digital Enterprise": il nuovo capitolo di  Automation Story, primo ebook multimediale sulla storia dell’automazione...