Una guida sulla quinta rivoluzione industriale

Una guida sulla quinta rivoluzione industriale

A SPS Italia sarà presentato in anteprima nazionale “Industria 5.0”. Un libro che partendo dal concetto di Società 5.0 nato in Giappone mette a fuoco i passaggi chiave di una nuova trasformazione: dalle tecnologie di transizione, passando per i limiti di Industria 4.0 e gli obiettivi di sostenibilità, resilienza e centralità della persona promossi dall’Unione Europea e da una parte importante del mondo scientifico e industriale. 

Seppure in modo discontinuo e non uniforme, lndustria 4.0 ha visto evolversi e affermarsi tecnologie avanzate come Cloud Computing, Internet of Things, Intelligenza Artificiale, Robotica, Big Data, Digital Twin, Realtà Aumentata.

Il punto è che questa trasformazione, necessaria per non perdere terreno nella sfida economica globale, non sta influenzando solo il mondo industriale ma anche la società e le relazioni umane. Ed è da quest’ultima constatazione che muove il concetto di Industria 5.0. La diffusione della digitalizzazione e delle macchine intelligenti può effettivamente ridefinire l’intervento dell’uomo nei processi di produzione e il riconoscimento del suo valore centrale nella determinazione della qualità e della personalizzazione del prodotto.

Se l’attuale rivoluzione enfatizza la trasformazione delle fabbriche in strutture intelligenti abilitate dalla tecnologie digitali che utilizzano l’elaborazione cognitiva, l’interconnessione e la gestione dei Big Data, Industria 5.0 dovrà concentrarsi su un nuovo ritorno della fabbrica sotto la gestione degli essere umani. In altri termini Industria 5.0 è la rivoluzione in cui uomo e macchine si riconciliano e trovano il modo di lavorare insieme.

Di cosa tratta il libro 

“Industria 5.0” è una guida introduttiva per quanti intendono acquisire i concetti chiave di Industria 5.0. Il libro si rivolge a manager, quadri, collaboratori e professionisti di aziende industriali di ogni dimensione. È pensato anche per scienziati sociali, analisti, investitori, imprenditori, dirigenti di PMI e della PA coinvolti nel processo di transizione digitale. “Industria 5.0” prende le mosse dal modello Industria 4.0, evidenziandone i limiti e i margini di miglioramento. Punto di partenza è la cosiddetta Società 5.0 o Super Smart Society introdotta nel 2016 dal governo giapponese come modello di innovazione tecnologica che ha come obiettivo lo sviluppo del benessere sociale.

In tempi più recenti anche la Commissione Europea ha preso atto di questa necessità presentando il documento “Industry 5.0: verso una industria europea sostenibile, human-centric e resiliente”. Nella guida ci si sofferma anche su Robotica, Intelligenza Artificiale, UI/UX e sulle tecnologie abilitanti che accompagnano Industria 4.0. Un capitolo importante è dedicato alle tecnologie di transizione. Queste ultime, dalla bioeconomia all’evergetica, passando per la metodologia ecofriendly 6R e i sistemi multi-agente, rappresentano i booster fondamentali per attivare la quinta rivoluzione industriale. La parte finale del volume è dedicata ai modelli aggiornati di produzione, formazione, lavoro e applicazione sul campo che accompagneranno Industria 5.0.

La presentazione a SPS Italia 

“Industria 5.0” sarà presentato in anteprima nazionale presso lo stand di Editoriale Delfino (A088, pad.7) a SPS Italia il 24 maggio alle ore 15.00. L’evento è a partecipazione libera e coloro che aderiranno al contest organizzato dall’editore - con domande su Industria 5.0 - avranno la possibilità di aggiudicarsi una copia omaggio o di ottenere una gift card. Successivamente il libro sarà disponibile per l’acquisto sul sito e presso i punti vendita (librerie convenzionate) di Editoriale Delfino (libri.editorialedelfino.it), oltre che su tutti i principali store online come Amazon, Feltrinelli, IBS, Mondadori, Libreria Universitaria ecc.

Tag tematici

Condividi



Articoli correlati

18 FEB

Innovazione tecnologica e dei modelli di business tra i temi al centro del Forum Software Industriale 2020

Oltre 500 i partecipanti alla seconda edizione del Forum Software Industriale organizzato da Messe Frankfurt Italia e promosso dal Gruppo Software di Anie Automazione. Le tecnologie...

16 FEB

Innovazione 4.0, i finalisti di Innovation Dream Engineering Award IDEA

Il concorso promosso dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano con InnoVits, SPS IPC Drives Italia, Bureau Veritas Italia, Innovation Post, Fondazione Italiana Accenture e Azimut....

22 MAR

Competence Center, la partita entra nel vivo

Nel corso di questi ultimi mesi la partita dei Competence Center è entrata nel vivo. A dicembre gli otto progetti che hanno come capofila il Politecnico di Milano, il Politecnico di Torino, l’Università...