Gli eventi del Consorzio PI Italia a SPS 2022

Gli eventi del Consorzio PI Italia a SPS 2022

A Parma torna SPS 2022 dal 24 al 26 maggio, e Consorzio PI Italia conferma la sua presenza allo stand H018 del padiglione 6 con seminari, ricerche e workshop dedicati all’approfondimento dei protocolli PROFIBUS, PROFINET e IO-Link per il comparto industriale.

SPS Italia è la fiera per l'industria intelligente, digitale e flessibile riconosciuta come punto di riferimento per il comparto manifatturiero. Un evento in cui le aziende hanno la possibilità di approfondire e confrontarsi sui nuovi trend di settore, ovvero i nuovi modelli di business abilitati dal digitale e dall'automazione, la sostenibilità nella filiera produttiva, il valore del dato e la manutenzione predittiva, infine l’implementazione e la misurazione dei risultati – dal machine learning alla cyber security e dal cloud all’edge computing.

Consorzio PI Italia ospita sul proprio stand cinque tra le 72 aziende appartenenti al proprio network: C.S.M.T. GESTIONE S.c.a.r.l, DUPLOMATIC MS, ELAP Srl, GFCC e SIEMENS, realtà che presentano prodotti e servizi basati sui protocolli PROFIBUS, PROFINET e IO-Link. L’Associazione ha voluto creare anche momenti di incontro con proposte di eventi per tutti i giorni della manifestazione.

Alle ore 12 di martedì 24 maggio Alberto Sibono, Vicepresidente del Consorzio, sarà allo stand per un approfondimento sulla storia e sull’evoluzione delle reti PROFIBUS e PROFINET dal titolo “Cosa sono e a cosa servono le reti PROFIBUS e PROFINET: un confronto alle origini della comunicazione industriale”. Dalle ore 14.30 alle ore 15.30 verrà presentata la ricerca "L'automazione nelle medie e grandi imprese italiane" a cura di EMG Different con ospite dello stand del Consorzio, insieme al Presidente Giorgio Santandrea, Fabrizio Masia - AD & partner di EMG Different.

Mercoledì 25 maggio dalle ore 14 alle ore 15 il Presidente del Consorzio PI Italia presenta una sessione dal titolo “Garantire una connettività degli impianti semplice e sicura grazie all'uso di tecnologie standard”.

Per l’ultimo giorno della manifestazione in programma due appuntamenti: il primo alle 11.30 con Francesca Pitrelli - Legal Account MGP Cultura, Immagine e Comunicazione srl – e Giorgio Santandrea che forniranno una panoramica sulle prospettive di finanziamento che il PNRR dà sul tema della digitalizzazione, riconoscendo il ruolo strategico della tecnologia nel comparto industriale con la sessione “PNRR e digitalizzazione: il ruolo strategico della tecnologia”; il secondo alle ore 14 con Paolo Ferrari del Centro di competenza CSMT e il suo “Sfruttare al meglio la propria rete industriale: manutenzione predittiva e altri servizi verticali”.

“Riprendono gli eventi in presenza e con piacere Consorzio PI Italia partecipa a fiere importanti come SPS” commenta il Presidente Giorgio Santandrea. “Abbiamo voluto organizzare diversi eventi per creare momenti di confronto sulle tematiche ad oggi rilevanti per il comparto manifatturiero, con la voglia di coinvolgere i professionisti del settore in un dibattito costruttivo”.

Tag tematici

Condividi



Articoli correlati

3 NOV

PNRR, digitalizzazione, sostenibilità

L’industria italiana sta vivendo un momento di grandi mutamenti legati all’affermarsi di nuovi modelli di business che derivano dalla transizione digitale e, in particolare, dall’affermarsi...

22 MAR

DIGITA.R.SI il bando per potenziare l’uso delle tecnologie didattiche

Il bando DIGITA.R.SI ha l’obiettivo di aumentare le competenze dei futuri diplomati degli Istituti tecnici ad indirizzo tecnologico nelle discipline STEM, grazie al miglioramento della qualità...

17 DIC

10 raccomandazioni chiave per promuovere il manifatturiero circolare

Come poter cogliere appieno le opportunità offerte dall’economia circolare nel settore manifatturiero attraverso l’impiego delle tecnologie digitali. Questo il tema affrontato dal...