Olimpiadi di Robotica Educativa

Olimpiadi di Robotica Educativa

Studenti della scuola secondaria si cimenteranno nella realizzazione di un “campione” robotico. Le migliori verranno premiate il 24 maggio a Parma nell’ambito della fiera SPS IPC Drives Italia.

La Direzione Generale per gli Ordinamenti scolastici del MIUR in collaborazione con la Fondazione Mondo Digitale promuove per l’a.s. 2015-2016 la prima edizione delle Olimpiadi di Robotica Educativa come ambito privilegiato per lo sviluppo e il consolidamento dell’innovazione sociale e tecnologica e come asse di sviluppo strategico.

La robotica nel nostro Paese rappresenta un’area di eccellenza tecnologica, educativa e industriale con notevoli prospettive di sviluppo anche in ambito scolastico. Il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca infatti declina tra le sue priorità ineludibili sia l’innovazione della didattica, sia lo sviluppo di metodologie all’avanguardia per l’integrazione dei saperi e la maturazione di competenze operative e cognitive che consentano agli studenti di confrontarsi con la complessità del mondo contemporaneo.

Le Olimpiadi di Robotica Educativa sono rivolte agli studenti della scuola secondaria, statali e paritarie, al fine di promuovereper promuovere, incoraggiare e sostenere le potenzialità didattiche della robotica. Perseguono diversi intenti tra cui avvicinare gli studenti allo studio delle materie scientifiche; sollecitare l’interesse verso l’innovazione e la creatività; integrare e potenziare la didattica curricolare attraverso percorsi pluridisciplinari e interdisciplinari; coltivare e tutelare i talenti che la scuola accoglie; formare, orientare e attivare lo sviluppo e il consolidamento delle competenze di team building e problem solving.

Gli studenti si cimenteranno nella realizzazione di un “campione” robotico, un prototipo funzionante in grado di gareggiare nelle competizioni internazionali di robotica. La prima edizione delle Olimpiadi di Robotica corre in parallelo con la RomeCup, l’eccellenza della Robotica a Roma, promossa dalla Fondazione Mondo Digitale, dove tra gare, dimostrazioni, laboratori e convegni i prototipi realizzati e guidati dagli audaci studenti si confronteranno e si contenderanno il podio.

Un Comitato Tecnico Scientifico valuterà le migliori realizzazioni che verranno premiate a Parma, il 24 maggio, nell’ambito della Maifest, tradizionale festa di SPS IPC Drives Italia, con la partecipazione di una rappresentanza delle scuole vincitrici. 

Guarda l'elenco dei progetti ammessi alla fase finale.

Tag tematici

Condividi



Articoli correlati

22 MAG

SPS Italia 2019, benvenuti alla nona edizione

"Siamo giunti alla nona edizione di SPS IPC Drives Italia con grande entusiasmo, e con una nuova crescita. Un momento atteso per confrontarsi con le novità di mercato e intrecciare relazioni,...

13 MAR

Tutto il gusto dell’innovazione con PROFIBUS e PROFINET

PROFIBUS & PROFINET Day, giornate convegnistiche itineranti pensate per presentare ultimi sviluppi tecnologici legati al mondo della comunicazione industriale. Eventi rivolti a a tecnici, ingegneri,...

11 APR

La realtà Leonardo: mixed reality e additive manufacturing

I rappresentanti della divisione Elicotteri e di quella Velivoli della Leonardo hanno preso parte all’evento “Non solo robotica: l’evoluzione delle tecnologie e delle competenze nei...