3D, una tecnologia d’avanguardia che può salvare vite umane

3D, una tecnologia d’avanguardia che può salvare vite umane

Nel bresciano la realizzazione di valvole con stampa 3D aiuta la cura dei pazienti Covid-19.

Quanto è successo negli ospedali Brescia dimostra l’importanza della tecnologia additiva e le sue principali qualità di adattamento, flessibilità e reattività. Lo scorso 13 marzo, infatti, gli Ospedali del capoluogo Lombardo hanno lanciato l’emergenza: non ci sono più valvole per far funzionare i macchinari che permettono ai pazienti in rianimazione a causa del Coronavirus di ricevere ossigeno, e il fornitore non può realizzarle in tempo. Quella di utilizzare la stampa 3D per riprodurre le valvole nel poco tempo a disposizione è stata l’idea vincente.

Il passaparola

Con l’aiuto del Giornale di Brescia, per risolvere l'emergenza, viene contattato Massimo Tamporelli, fondatore della start-up innovativa FabLab. In poco tempo Tamporelli raggiunge l’Ing. Cristian Fracassi, titolare di un’azienda farmaceutica, con dottorato in Materiali, e in possesso di stampante 3D. Grazie all’aiuto del suo team l’Ing. Fracassi progetta e stampa il pezzo mancante a tempo record e in poche ore alcuni pezzi sono pronti per i test necessari per capire se davvero potranno essere utilizzati.

I test danno esito positivo e le nuove valvole vengono impiegate nei macchinari, aiutando nella respirazione i pazienti in rianimazione.

Articoli correlati

19 SET

SPS IPC Drives 2017: automazione elettrica e innovazioni

Più di 1,650 espositori presenteranno a Norimberga dal 28 al 30 novembre 2017, prodotti, innovazioni e nuove tecnologie.  Dal 28 al 30 novembre 2017 la città...

21 MAG

I robot nell'industria 4.0: collaborazione con l'uomo e interconnessione in rete

Il robot industriale è un evergreen dell’industria manifatturiera. Grazie alla sua autonomia, versatilità e destrezza, il robot incarna da decenni il paradigma dell’automazione...

16 GEN

VI edizione del Master per i futuri specialisti dell’automazione e dell’Industry 4.0

Riparte il Master di II livello in Industrial Automation del Politecnico di Torino, organizzato insieme a Comau e Prima Industrie, con il finanziamento della Regione Piemonte. Per l’edizione...