3D, una tecnologia d’avanguardia che può salvare vite umane

3D, una tecnologia d’avanguardia che può salvare vite umane

Nel bresciano la realizzazione di valvole con stampa 3D aiuta la cura dei pazienti Covid-19.

Quanto è successo negli ospedali Brescia dimostra l’importanza della tecnologia additiva e le sue principali qualità di adattamento, flessibilità e reattività. Lo scorso 13 marzo, infatti, gli Ospedali del capoluogo Lombardo hanno lanciato l’emergenza: non ci sono più valvole per far funzionare i macchinari che permettono ai pazienti in rianimazione a causa del Coronavirus di ricevere ossigeno, e il fornitore non può realizzarle in tempo. Quella di utilizzare la stampa 3D per riprodurre le valvole nel poco tempo a disposizione è stata l’idea vincente.

Il passaparola

Con l’aiuto del Giornale di Brescia, per risolvere l'emergenza, viene contattato Massimo Tamporelli, fondatore della start-up innovativa FabLab. In poco tempo Tamporelli raggiunge l’Ing. Cristian Fracassi, titolare di un’azienda farmaceutica, con dottorato in Materiali, e in possesso di stampante 3D. Grazie all’aiuto del suo team l’Ing. Fracassi progetta e stampa il pezzo mancante a tempo record e in poche ore alcuni pezzi sono pronti per i test necessari per capire se davvero potranno essere utilizzati.

I test danno esito positivo e le nuove valvole vengono impiegate nei macchinari, aiutando nella respirazione i pazienti in rianimazione.

Articoli correlati

2 MAG

IMA riceve il Premio Leonardo Qualità Italia 2015

Premiata l’eccellenza italiana nel mondo. Nel corso di una cerimonia tenutasi nella splendida cornice del Palazzo del Quirinale, Alberto Vacchi, Presidente e Amministratore Delegato di IMA,...

26 MAG

SPS IPC Drives Italia, un movimento che cresce al ritmo di nuove tecnologie e Industria 4.0

Cifre record per la sesta edizione di SPS Italia che si conferma l’evento più atteso dell’anno per tutti gli operatori del settore e il punto di riferimento per Industria 4.0. 28.614...

13 DIC

SACMI Packaging&Chocolate, a Castel San Pietro il taglio del nastro dell’unità wrapping

Inaugurazione SACMI CM-FIMA alla presenza delle istituzioni, del consiglio di amministrazione, dei dipendenti e delle loro famiglie. Oltre 200 persone, tra lavoratori, dirigenza e istituzioni locali...