Tecnologie abilitanti per la smart factory

Tecnologie abilitanti per la smart factory

Sistemi e soluzioni per la fabbrica connessa al centro del quarto evento digitale di SPS Italia. Giovedì 16 luglio, alle ore 14.30.

Prosegue il calendario “We love Talking” con l’ultimo evento online prima della pausa estiva dedicato all’innovazione dei processi nella fabbrica 4.0. Il dialogo digitale con i fornitori di tecnologia firmato SPS Italia continua con un confronto sulle soluzioni a disposizione delle imprese per accrescere la produttività degli impianti e di conseguenza la competitività. 

Due ore di approfondimento moderate da Franco Canna, Direttore di Innovation Post, che si apriranno con la presentazione dei dati di mercato dell'Automazione Industriale da parte di Marco Vecchio, Direttore di ANIE Automazione

Seguirà la tavola rotonda con la partecipazione di alcuni tra i principali attori del mondo delle tecnologie abilitanti: B&R Automazione Industriale, Datalogic, Festo Italia, Lapp Italia, Panasonic Industry Italia, Phoenix Contact, Pilz Italia, Rockwell Automation, Stormshield, Telestar.

Al centro della discussione il potenziale delle tecnologie abilitanti al servizio della fabbrica intelligente, dai sistemi di trasporto intelligente alle piattaforme di analisi dei big data, dalla meccatronica smart alla cyber security.

Ospite d'eccezione sarà Electrolux, che presenterà le sue innovazioni 4.0 in produzione e affiancherà, nelle sue vesti di end user, il moderatore con un commento tecnico sulle idee tecnologiche proposte dai partecipanti alla tavola rotonda.

Presente anche un rappresentante del Competence Center SMACT, che spiegherà le opportunità offerte alle imprese da queste nuove realtà.

In chiusura la discussione verterà sul ruolo delle politiche di incentico per l'innovazione: si parlerà di formazione, supporto alla crescita dimensionale delle imprese, ma anche e soprattutto dei nuovi piani Transizione 4.0 e Impresa 4.0 Plus.

Prgramma e registrazione: https://www.spsitalia.it/it/tecnologie-abilitanti-smart-factory.

We love talking per l’innovazione del manifatturiero

Si è parlato finora di robotica, efficienza e sostenibilità. Dopo l’appuntamento di giovedì 16 luglio, “We love Talking” riprenderà a settembre con due focus su manutenzione predittiva e additive manufacturing.

Per rivedere i precedenti incontri: https://www.spsitalia.it/it/appuntamenti-digitali.

“We love talking” è un’iniziativa promossa da SPS Italia per rispondere al bisogno di relazione e condivisione del manifatturiero. La manifestazione, punto di riferimento per il mondo dell’industria e del digitale, tornerà a Parma nel 2021 ma si arricchisce di una nuova identità digitale. Oltre agli eventi online, infatti, l’impegno si è concentrato nella realizzazione di una piattaforma di matchmaking per supportare l’intera filiera: “SPS Italia Contact Place”. Un luogo virtuale di contenuti e contatti per il settore, che vivrà di particolari momenti di ascolto, a partire da SPS Italia Digital Days”: giorni di incontro, formazione e networking in rete dal 28 al 30 settembre 2020.

www.spsitalia.it

Tag tematici

Condividi



Articoli correlati

18 GEN

Lo stato dell’arte delle tecnologie additive per il digital manufacturing

Riapre il ciclo di eventi ‘We Love Talking’, promosso da SPS Italia: conoscenza, utilizzo e tendenze delle tecnologie additive. Il 28 gennaio, alle 14.30, sulla piattaforma Contact Place. Le...

7 MAR

A Milano l’incontro con il Pharma 4.0

Sfide e opportunità della digitalizzazione nei processi produttivi, ne parlano i professionisti del comparto farmaceutico. Si è tenuta a Milano, presso la sede del Gruppo 24Ore, la...

10 MAG

10 anni di Olimpiadi dell’Automazione: una storia di collaborazione e di formazione

L’ITTS Carlo Grassi di Torino si classifica primo nella Categoria Senior mentre l’ITI Ercolino Scalfaro di Catanzaro e l’ITI P. Hensemberger di Monza Brianza si classificano primi...