Lapp Italia partecipa a SPS Italia Digital Days 2021

Lapp Italia partecipa a SPS Italia Digital Days 2021

Dal 25 al 27 maggio la seconda edizione di SPS Italia Digital Days su Contact Place, la piattaforma delle tecnologie innovative per l'industria. Un evento rinnovato, accessibile gratuitamente, con la possibilità di fare networking in modo mirato, entrando in contatto con una selezione di aziende, circa 90, che rappresentano l’offerta più innovativa e completa in termini di tecnologie abilitanti. Per partecipare a SPS Italia Digital Days, registrati qui.

Tra i Partner anche LAPP Italia. LAPP è leader nella fornitura di prodotti per la tecnologia di connessione e distribuisce cavi elettrici, pressacavi, connettori e accessori per un ampio campo di applicazioni industriali, anche in ambito Industry 4.0. Integratore di sistemi e soluzioni su misura, vanta, inoltre, un servizio qualificato che costituisce il valore aggiunto per il cliente. Abbiamo incontrato Marco Artoli, Product Manager e IC Expert LAPP.

A quali progetti state lavorando per questo 2021?

Oltre alla continua innovazione di prodotto, LAPP promuove un’ampia offerta di servizi a supporto dei propri Clienti. In tal senso, sono due le principali novità in programma per il 2021: il Predictive Maintenance Box, ETHERLINE® Guard, grazie a cui è possibile verificare, in tempo reale, lo stato di efficienza di cavi Ethernet installati in applicazioni sottoposte ad elevato stress meccanico, come le catene portacavi o il braccio di un robot. Nello specifico, attraverso la lettura e l’analisi di diversi parametri elettrici, ETHERLINE® Guard identifica lo stato di usura del cavo, confrontando i dati raccolti con le soglie stabilite e inviando un alert al sistema di supervisione mediante, ad esempio, protocollo MQTT, al fine di pianificare interventi di manutenzione programmata. Questo permette di evitare fermi macchina imprevisti dovuti al danneggiamento di un cavo dati. Inoltre, presentiamo il nuovo servizio di network analysis, che prevede l’ispezione e il collaudo della rete per verificarne la corretta progettazione e funzionamento. In dettaglio, le figure dei LAPP IC Experts, accreditati anche Profinet Certified Engineers, sono in grado, mediante appositi software e hardware, di mappare tutti i nodi presenti, leggere la topologia e analizzare il traffico dati, al fine di generare un report completo sullo stato di efficienza, che rendiamo disponibile al costruttore al termine del processo”.

Qual è l'approccio giusto da seguire per costruire un’affidabile rete di macchina?

“In primo luogo, la rete deve essere progettata accuratamente fin da principio: questo è, infatti, un aspetto fondamentale che permette di garantire un sistema efficace e performante sulla base della specifica applicazione. Inoltre, diversamente da quanto accadeva con i precedenti protocolli seriali, la comunicazione basata su Ethernet garantisce nativamente la possibilità di scambiare informazioni all’interno di un’unica rete. In termini di affidabilità della rete, questo richiede, oltre alla protezione da accessi esterni, anche la creazione di “barriere” o “filtri” all’interno della stessa, al fine di garantirne le massime prestazioni. In tal senso, la norma IEC62443, che ne regolamenta la sicurezza, definisce il concetto di segmentazione e segregazione, con l’obiettivo di delineare le zone e i canali di comunicazione necessari allo scambio delle sole informazioni utili”.

Che cos'è e che vantaggi offre la tecnologia Single Pair Ethernet?

“Single-Pair Ethernet nasce nel settore automotive per soddisfare l’esigenza di trasferire un sempre più elevato numero di informazioni, in tempo reale, mantenendo le stesse caratteristiche del cablaggio CAN BUS in termini di ingombri e peso. Nell’ambito delle reti Ethernet industriali, risulta la soluzione ideale per il collegamento di singoli sensori e attuatori, consentendone l’integrazione immediata senza l’utilizzo di convertitori di segnale o gateway, necessari invece con i sistemi bus tradizionali. Il vantaggio di connessioni attraverso cavi SPE, ovvero dotati di una sola coppia di conduttori al posto di due o quattro, risiede dunque nella semplificazione dello scambio di informazioni su tutti i livelli, che favorisce un’evoluzione del modello piramidale dell’automazione verso nuove forme tridimensionali come, ad esempio, il modello RAMI 4.0. LAPP è stato precursore del cablaggio basato su Single Pair Ethernet con il lancio del cavo ETHERLINE® T1 e, oggi, la gamma è stata ulteriormente ampliata con soluzioni per diverse tipologie di costruzioni, anche flessibili, come il nuovo ETHERLINE® T1 Y Flex 1x2x22/7 AWG. Inoltre, in qualità di partner del SPE Industrial Partner Network, fondato per mettere a punto protocolli di comunicazione, cablaggi, connettori e dispositivi in grado di supportare la nuova tecnologia, LAPP è in prima linea nello sviluppo di questo standard quale base per la rapida crescita e successo delle Smart Factory, in conformità con IEC 63171-6”.

Scopri LAPP e contatta gli esperti su SPS Italia Contact Placeclicca qui.

Articoli correlati

22 GIU

Forum Meccatronica, a Modena la terza edizione

La terza edizione della mostra-convegno ideata dal Gruppo Meccatronica di ANIE Automazione e realizzata con Messe Frankfurt Italia, torna il 12 ottobre presso il Forum Guido Monzani di Modena. Quando...

14 LUG

L’eccellenza manifatturiera in scena a Fabbrica Futuro

Appuntamento a Torino l’8 ottobre con il Convegno che ospita le testimonianze di alcune eccellenze del comparto industriale del territorio piemontese per confrontarsi sulle nuove sfide che le...

11 GEN

SPS IPC Drives Italia 2019, le tappe di avvicinamento: focus tessile

La prima tavola rotonda itinerante del percorso di avvicinamento a SPS Italia si svolge a Villa Erba, Cernobbio, mercoledì 30 gennaio. Il rilancio del manifatturiero italiano passa...