Comparto Macchine per Assemblaggio, Automazione, Digitale, Fluid Power

Il settore dei costruttori di macchine e sistemi per l’assemblaggio, rappresenta uno dei settori abilitanti della trasformazione del manifatturiero attraverso l’adozione di tecnologie del mondo della Meccatronica, del digitale e della visione. Nello stesso tempo è un settore che rappresenta sempre di più il saper fare tipico del made in Italy.

Con lo scopo di comprendere il settore dal punto di vista dei suoi numeri, ma anche di analizzare le principali esigenze e trend, SPS IPC Drives Italia insieme a AIDAM, ANIE Automazione e ASSOFLUID, ha promosso lo studio "Analisi dei fabbisogni tecnologici del comparto macchine per assemblaggio. Automazione. Digitale. Fluid Power.”, svolto dal Professor Giambattista Gruosso del Dipartimento di Elettronica Informazione e Bioingegneria del Politecnico di Milano.

I risultati verranno presentati martedì 8 maggio, dalle ore 9.30 a Bergamo, presso il Kilometro Rosso Innovation District (Via Stezzano, 87 - Gate 4 Centro delle Professioni).

Partecipano: Gianluigi Viscardi, Presidente Cluster Fabbrica Intelligente - Stefano Scaglia, Presidente Confindustria Bergamo - Francesca Selva, Vice President Messe Frankfurt Italia - Michele Viscardi, Presidente AIDAM - Marco Vecchio, Direttore ANIE Automazione - Domenico Di Monte, Presidente Assofluid - Giambattista Gruosso, Professore Politecnico Milano.

A seguire un tavolo di lavoro e confronto tra aziende del territorio.

E' possibile partecipare registrandosi online: clicca qui per registrarti.

www.spsitalia.it

Articoli correlati

17 LUG

A lezione di automazione industriale con Mitsubishi Electric

La seconda edizione dell’iniziativa “Porte Aperte alla Scuola” si arricchisce nell’offerta formativa e inserisce nuovi istituti superiori. Si è da poco chiusa la seconda...

21 MAR

EPLAN Innovation Tour- Standardizzare e semplificare la progettazione schemistica

In un mondo in continua evoluzione, dove i tempi di progettazione e costruzione di macchine e impianti sono sempre più stretti e i margini operativi sempre più compressi, è necessario...

10 GEN

La robotica mobile per l'intralogistica

La robotica mobile, libera dai vincoli degli AGV, ha tutte le carte in regola per offrire alle aziende la possibilità di far diventare realmente "smart" la gestione dell'intralogistica. Ne abbiamo...