SPS IPC Drives Italia 2019, le tappe di avvicinamento: focus packaging

Packaging 4.0: l'efficienza produttiva al servizio della mass customization. La terza tavola rotonda itinerante nel percorso di avvicinamento a SPS Italia è dedicata all’evoluzione delle tecnologie per il confezionamento e l’imballaggio.

Dalla collaborazione tra SPS Italia, fiera per l’industria intelligente, digitale e flessibile, Ipack-Ima e l’associazione UCIMA, nasce l’appuntamento sul futuro delle macchine automatiche per il confezionamento e l’imballaggio.

L’incontro si svolgerà il 20 marzo alla Fondazione Golinelli di Bologna, nel distretto produttivo del packaging per eccellenza. Operatori professionali, end-user, fornitori di tecnologie digitali e di automazione si confronteranno sugli sviluppi di uno dei comparti industriali italiani più dinamici e competitivi a livello internazionale. Una sessione formativa sarà dedicata agli studenti, nell’ottica di un continuo allineamento tra evoluzione delle tecnologie e richiesta di nuove competenze professionali.

Donald Wich, amministratore delegato di Messe Frankfurt Italia “il packaging rappresenta un’area di applicazione fondamentale per SPS Italia che non a caso si svolge a Parma, nella food valley d’Italia creando sinergie tra due comparti vitali per il nostro Paese. La collaborazione con Ipack-Ima e l’associazione UCIMA ci consente di offrire un appuntamento qualificato condividendo esperienze di due mondi diversi, ma connessi, quello del packaging e quello dell’automazione industriale”.

Riccardo Cavanna, Presidente Ipack-Ima “Avviamo con convinzione questa nuova partnership per offrire sempre più occasioni di scambio e confronto tra le community del processing e packaging che hanno in IPACK-IMA una delle principali vetrine di riferimento internazionale ed il mondo che si riconosce in SPS, alla luce dei comuni stimoli che offre la crescente diffusione delle tecnologie digitali in tutti i comparti industriali. Per questo abbiamo scelto di inaugurare la collaborazione con una tavola rotonda in programma a marzo a Bologna, città cuore della Packaging Valley italiana. La prima occasione di una serie di eventi di avvicinamento alla nostra manifestazione in programma dal 4 al 7 maggio 2021, in cui i principali attori attivi nel mondo del processing&packaging proporranno temi sempre più attuali quali l’integrazione dei sistemi in ottica industry 4.0, ma anche incontri con utilizzatori nazionali e internazionali e attività di formazione e coinvolgimento delle nuove professioni di domani adatte all’intera filiera”.

La tavola rotonda rappresenta la terza delle quattro tappe di avvicinamento a SPS Italia. La manifestazione, prima di fermarsi a Parma dal 28 al 30 maggio, percorre l’Italia con incontri itineranti nei distretti e nelle regioni per entrare in diretto contatto con le imprese, le istituzioni del territorio e condividere esperienze di innovazione. Dopo il packagin il tour continuerà con un approfondimento a Torino, il 10 aprile, da titolo “Non solo robotica: l'evoluzione delle tecnologie e delle competenze nei settori Automotive e Aerospace

www.spsitalia.it

Articoli correlati

9 NOV

A Norimberga dal 22 al 24 novembre torna SPS IPC Drives 2016

A pochi giorni da SPS IPC Drives di Norimberga abbiamo intervistato Ms Schulz-Metzner, Head of Division/Vice President Mesago e responsabile della fiera da oltre 20 anni.  Quali sono le differenze...

25 MAG

33.194 visitatori a SPS Italia percorrono la via italiana del 4.0

La collaborazione tra automazione e digitale ha accompagnato i rappresentanti del manifatturiero alla fiera di riferimento del settore. Giunta alla settima edizione, alla prova di maturità,...

13 OTT

La cultura 4.0 ha successo a Modena con Forum Meccatronica

Ottimo risultato per la terza edizione di Forum Meccatronica, un format in costante crescita che nella sua terza edizione ha raccolto 748 visite. La filiera meccatronica italiana lo riconosce come...