Master ANIE per Industria 4.0

Presentato a Milano il nuovo Master “ANIE per Industria 4.0”: il percorso formativo su strumenti e opportunità per le imprese che innovano. Dal 20 marzo al 20 giugno 2019.

L’industria rappresenta il motore pulsante di un’economia florida e sul suo futuro gioca un ruolo fondamentale l’innovazione digitale secondo il modello 4.0 che, abilitato dall’impiego di tecnologie innovative e dallo sviluppo delle nuove competenze digitali, si traduce in maggiore efficienza, competitività e interconnessione all’interno della fabbrica e lungo la filiera produttiva. Industria 4.0 è una formidabile occasione per il rilancio del manifatturiero italiano e del sistema produttivo nel suo complesso, funzionale a un suo riposizionamento negli scenari competitivi globali.

Non si tratta solo di automazione, ma di una trasformazione generale del processo produttivo che comporta una rivisitazione completa del mondo del lavoro. Le direttrici chiave sono gli investimenti innovativi, le competenze, le tecnologie, le infrastrutture abilitanti e gli strumenti pubblici di supporto. Trasferire conoscenze e strumenti per sapersi muovere al loro interno.

ANIE rappresenta le tecnologie che abilitano la trasformazione digitale del settore manifatturiero. Settori tecnologici molto avanzati e fortemente coinvolti nei profondi cambiamenti dettati dalla convergenza tra automazione e ICT. L’Industria elettrotecnica ed elettronica rappresentata da ANIE è al tempo stesso soggetto e oggetto di questa trasformazione e gioca un ruolo primario in questa sfida.

Tutte le azioni di formazione e informazione verso il mercato messe in campo da ANIE fin dall’introduzione del Piano Nazionale Industria 4.0, e le collaborazioni instaurate con Enti e Istituzioni per un supporto sempre più capillare agli operatori del settore, sono state fatte convergere in questo nuovo progetto: un ciclo di seminari formativi per approfondire le soluzioni tecnologiche e i principali aspetti fiscali, normativi e di business che le imprese devono affrontare per l'evoluzione industriale e la competitività, che coprirà un periodo di 3 mesi, dal 20 marzo al 20 giugno.

Master 4.0, focus sulle tecnologie

Il master è costituito da 4 moduli -  finanza, competenze, standardizzazione e tecnologie - ed è articolato in 8 appuntamenti di formazione in aula integrata da 2 visite presso laboratori aziendali di valore rilevante ai fini didattici ed esperienziali. 

La docenza è affidata a manager, professionisti e imprenditori del settore che con una collaudata metodologia didattica garantiranno un apprendimento graduale e completo della materia.

Nel percorso formativo i partecipanti saranno accompagnati da manager d’azienda, professionisti del settore, docenti universitari e testimonial di imprese che daranno agli appuntamenti formativi una connotazione operativa e interattiva affiancando case history all’analisi dei singoli argomenti.

Obiettivi

Il Master si rivolge a figure manageriali ed è strutturato in modo da fornire ai partecipanti approfondite conoscenze e strumenti volti alla gestione degli aspetti tecnologici, fiscali, normativi e organizzativi di un’impresa che vuole cogliere le opportunità date dall’evoluzione industriale in atto ed essere competitiva sia a livello nazionale che internazionale.

Destinatari

I moduli si rivolgono a profili professionali specifici, dai livelli manageriali alle figure con responsabilità decisionali, per dare risposta alle attuali esigenze formative strategiche e imprescindibili per per le imprese che investono in digitalizzazione.

In funzione dei moduli, diverse sono le figure professionali, non solo aziendali, interessate: imprenditori, responsabili tecnici, vendite, acquisti, amministrazione e finanza (modulo 1); figure che operano a livello gestionale, imprenditori, responsabili risorse umane, responsabili commerciali, project manager (modulo 2); imprenditori, responsabili di automazione e IT (modulo 3); imprenditori, responsabili di automazione e IT, tecnici e società di ingegneria (modulo 4).

Maggiori informazioni e il programma dettagliato del Master sono disponibili online: clicca qui.

La presentazione del progetto

Alla conferenza stampa di presentazione,Giuliano Busetto, Presidente ANIE Federazione,  ha aperto i lavori sottolineando l'importanza delle azioni concrete che ANIE ha messo in campo dall'introduzione del Piano Nazionale Industria 4.0a partire dall’area del portale web ANIE dedicata a Industria 4.0 che ha ricevuto più di 5mila accessi in 18 mesi e dallo sportello “I4.0” che, nello stesso arco di tempo, ha fornito circa 300 consulenze agli operatori del settore.

Maria Antonietta Portaluri, Direttore Generale ANIE Federazione, ha proseguito parlando del nuovo progetto e di come questo si inserisca in una più ampia attività della Federazione a sostegno dei percorsi di formazione del capitale umano per lo sviluppo delle competenze necessarie a gestire le sfide di Industria 4.0, attraverso il Comitato Education e le collaborazioni con Confindustria, CEI e IMQ.

Nella Tavola Rotonda "Il nuovo scenario tecnologico, la standardizzazione, nuovi modelli di business e competenze 4.0" si sono confrontati Fabrizio Scovenna, Presidente ANIE Automazione, in collegamento da Roma Andrea Bianchi, Direttore Politiche Industriali Confindustria, Antonella Scaglia, Amministratore Delegato IMQ e Roberto Bacci, Direttore Generale CEI.

www.anie.it

Articoli correlati

5 OTT

A scuola da Mitsubishi Electric

La lezione inaugurale dell’I.T.S. Lombardo per le Nuove Tecnologie Meccaniche e Meccatroniche ha avuto luogo presso la sede dell’azienda. Inaugurare l’anno formativo fuori dall’aula....

29 APR

La fabbrica in digitale

L’Industria 4.0 segna l’ingresso delle tecnologie digitali dentro il processo produttivo, nelle fabbriche e nei macchinari. Si tratta di un cambiamento profondo, una trasformazione verso...

19 SET

SPS IPC Drives 2017: automazione elettrica e innovazioni

Più di 1,650 espositori presenteranno a Norimberga dal 28 al 30 novembre 2017, prodotti, innovazioni e nuove tecnologie.  Dal 28 al 30 novembre 2017 la città...