I trend del 2019? Scopriteli a SPS Italia

Visitare una fiera nel 2019 non è soltanto l’occasione migliore per orientare le proprie scelte di acquisto e relazionarsi con l’offerta commerciale, ma anche per informarsi sugli scenari e le evoluzioni tecnologiche con le quali, prima o poi, ci toccherà fare i conti.

Questa piccola ma importante trasformazione del ruolo della fiera, che da mostra diventa piattaforma per la condivisione della conoscenza (o, per usare un termine forse più appropriato, del sapere), è tanto più rilevante in un momento di grande trasformazione come quello che stiamo vivendo da dieci anni a questa parte.

Per questo da sempre, e in misura crescente, Messe Frankfurt Italia punta sulla qualità dell’offerta contenutistica di tutte le manifestazioni che organizza. E lo fa prestando grande attenzione all’organizzazione del cartellone di convegni, seminari e workshop.

Non fa eccezione – anzi ne è forse la massima espressione – l’edizione 2019 di SPS Italia, che si terrà dal 28 al 30 maggio a Parma. Una tre giorni nella quale proporremo ai visitatori innanzitutto un panorama completo dell’offerta tecnologica di soluzioni tecnologiche a supporto dell’automazione e della digital transformation delle aziende manifatturiere, grazie a un aumento consistente della superficie espositiva e del numero di espositori.

Il District 4.0

Abbiamo deciso di dare ancora più rilievo al District 4.0, un percorso dedicato alla Digital Transformation del manifatturiero che si pone fisicamente e concettualmente al centro della fiera. Qui abbiamo riunito le quattro “anime” dell’innovazione: Digital & Software, Automazione Avanzata, Robotica e Meccatronica e Competence Academy. Quest’ultima sarà un “luogo” trasversale alle altre tre aree del District 4.0 in cui troveranno posto Università, Centri di Ricerca, Istituzioni, Digital Innovation Hub e Competence Center.

L’area dedicata alla Robotica e alla Meccatronica sarà un intero padiglione nel quale riuniremo per la prima volta i più significativi player di questi comparti. A loro abbiamo chiesto non solo di portare prodotti e soluzioni, ma anche di proporre demo funzionanti che consentano al visitatore di cogliere la reale portata delle tecnologie più innovative. Stesso approccio per le altre due aree dedicate a Digital & Software – a cui spetta il compito di orientare il visitatore nell’universo dei bit al servizio della produzione, e all’Automazione Avanzata, dove saranno protagonisti BigData, Analytics, IOT e Sistemi di Visione e Misura.

I trending topics

Ma, come anticipavo, l’area espositiva e le demo applicative non sono tutto. Abbiamo curato con particolare attenzione il programma di convegni, seminari e workshop, che vi invito a scoprire qui.

Vorrei però spendere qualche parola per il convegno inaugurale, spesso considerato un momento formale e che invece a SPS Italia è uno dei momenti più interessanti, insieme ai convegni curati dal nostro comitato scientifico, per chi desidera conoscere in anteprima dati di mercato, trend e scenari.

In questa sede il 28 maggio mattina ANIE Automazione presenterà i dati di consuntivo del mercato italiano dell’automazione. Si discuterà poi dell’impatto sociale delle nuove tecnologie, un tema sul quale è importante informarsi per non cadere nelle trappole dei luoghi comuni. E ci saranno poi i rappresentanti dei Competence Center, che si presenteranno al mercato per la prima volta dalla loro costituzione. Infine si parlerà del futuro della comunicazione industriale, uno dei trending topics dei prossimi anni.

Donald Wich, Amministratore Delegato Messe Frankfurt Italia

Articoli correlati

8 MAG

A SPS Italia i convegni consentono di ottenere crediti formativi, scopri quali!

Qualità degli incontri premiata dall'ordine degli Ingegneri, che riconosce Crediti Fromativi. Agli Ingegneri iscritti ad un Ordine Territoriale che parteciperanno all'intera sessione dei seguenti...

19 APR

Le imprese italiane e il Digital manufacturing, a che punto siamo?

Il laboratorio su Digital Enterprise Value and Organization della SDA Bocconi e SAP Italia hanno reso noti i risultati di una ricerca, che si è focalizzata su un campione di 1200 aziende manifatturiere...

22 GIU

Industria 4.0, Italia in forte crescita

Solo il 2,5% delle imprese ancora non sa che cosa sia Industria 4.0, un dato che rende giustizia al grande lavoro di divulgazione svolto da tutti, istituzioni e stampa in testa. Il risultato –...