Telecontrollo Made in Italy. Trasformazione digitale: modelli di business e competenze

Telecontrollo Made in Italy. Trasformazione digitale: modelli di business e competenze

Torna il 23 ottobre a Firenze Forum Telecontrollo, completamente rinnovato nel format. Promosso dal Gruppo Telecontrollo Supervisione e Automazione delle Reti di ANIE Automazione e organizzato da Messe Frankfurt Italia, l’evento si articolerà quest’anno in un’unica giornata a ingresso gratuito per rispondere alle nuove esigenze di mercato e ottimizzare la partecipazione degli operatori del settore. Nella cornice di Fortezza da Basso, la mostra-convegno offrirà un programma convegnistico dedicato alle tecnologie del telecontrollo delle reti di pubblica.

In contemporanea, uno spazio espositivo consentirà il confronto diretto con i principali operatori, per visionare soluzioni e incontrare esperti di tecnologie e applicazioni.

I temi al centro del forum

Innovazione e cambiamento, un binomio vincente grazie a una cultura del digitale che, coniugando cambiamento e creatività, permette una governance capace di semplificare i processi e di potenziare la produttività aziendale e individuale. Gli imprenditori e i gestori delle reti adottano modelli di sviluppo del business più performanti, innescando nuove modalità di comunicazione, collaborazione e interazione.

La sedicesima edizione di Forum Telecontrollo costituisce un naturale ambito di confronto su tali temi con l’obiettivo di guidare il cambiamento, affrontando la tematica dei modelli di business e quella delle competenze, entrambe necessarie per cogliere appieno opportunità e benefici della trasformazione digitale.

Il convegno si articolerà in quattro aree tematiche: acqua, energia, città e industria.

Diversi i temi trasversali su cui si concentreranno le presentazioni dei relatori:

  • sostenibilità delle risorse ambientali e l’efficienza di gestione; adozione dei paradigmi IOT e IOE; cyber-security e new business model;
  • forme di collaborazione tra stakeholder e cliente/fornitore sia con la finalità di ottimizzare gli asset sia in termini di formazione per sviluppare le nuove competenze richieste dalla trasformazione digitale;
  • customer experience, dove la figura dell’uomo si pone al centro dell’evoluzione digitale in corso e ci si concentra sulla ricerca di nuovi servizi a valore aggiunto.

Torna il 23 ottobre a Firenze Forum Telecontrollo, completamente rinnovato nel format. Promosso dal Gruppo Telecontrollo Supervisione e Automazione delle Reti di ANIE Automazione e organizzato da Messe Frankfurt Italia, l’evento si articolerà quest’anno in un’unica giornata a ingresso gratuito per rispondere alle nuove esigenze di mercato e ottimizzare la partecipazione degli operatori del settore. Nella cornice di Fortezza da Basso, la mostra-convegno offrirà un programma convegnistico dedicato alle tecnologie del telecontrollo delle reti di pubblica utilità.

In contemporanea, un ampio spazio espositivo consentirà il confronto diretto con i principali operatori, per visionare soluzioni e incontrare esperti di tecnologie e applicazioni.

I temi al centro del forum

Innovazione e cambiamento, un binomio vincente grazie a una cultura del digitale che, coniugando cambiamento e creatività, permette una governance capace di semplificare i processi e di potenziare la produttività aziendale e individuale. Gli imprenditori e i gestori delle reti adottano modelli di sviluppo del business più performanti, innescando nuove modalità di comunicazione, collaborazione e interazione.

La sedicesima edizione di Forum Telecontrollo costituisce un naturale ambito di confronto su tali temi con l’obiettivo di guidare il cambiamento, affrontando la tematica dei modelli di business e quella delle competenze, entrambe necessarie per cogliere appieno opportunità e benefici della trasformazione digitale.

Il convegno si articolerà in quattro aree tematiche: acqua, energia, città e industria.

Diversi i temi trasversali su cui si concentreranno le presentazioni dei relatori:

  • sostenibilità delle risorse ambientali e l’efficienza di gestione; adozione dei paradigmi IOT e IOE; cyber-security e new business model;
  • forme di collaborazione tra stakeholder e cliente/fornitore sia con la finalità di ottimizzare gli asset sia in termini di formazione per sviluppare le nuove competenze richieste dalla trasformazione digitale;
  • customer experience, dove la figura dell’uomo si pone al centro dell’evoluzione digitale in corso e ci si concentra sulla ricerca di nuovi servizi a valore aggiunto.

www.forumtelecontrollo.it

Tag tematici

Condividi



Articoli correlati

3 APR

La Campania racconta grandi successi

La Tavola Rotonda di SPS Italia a Caserta ha evidenziato un territorio dinamico e ricco di eccellenze.  Il 29 marzo ben oltre 170 rappresentanti di aziende del territorio si sono date appuntamento...

14 FEB

Rigoni di Asiago, un successo basato sull'innovazione

Sfruttare i dati e le informazioni di processo per migliorare la produzione, operare una pianificazione più oculata e ottimizzare l'impiego delle risorse. La storia di innovazione di Rigoni di...

11 GEN

Ecco MADE, il Competence Center guidato dal Politecnico di Milano

Con una dotazione di 22 milioni di euro e la forza di 39 imprese, il supporto dell'Inail, dell'Università di Bergamo, Brescia e Pavia e la guida del Politecnico di Milano...