World Manufacturing Fourm annual meeting 2019

World Manufacturing Fourm annual meeting 2019

L’edizione 2019 del World Manufacturing Forum, il più grande evento mondiale dedicato al manifatturiero, si è tenuta dal 25 al 27 settembre a Villa Erba, Cernobbio.

L’Annual Meeting 2019 “New skills for future manufacturing”, organizzato dalla World Manufacturing Foundation con il supporto di Regione Lombardia, ha visto il confronto tra esperti internazionali, grandi e piccole-medie imprese, mondo accademico e policy makers sulle sfide economiche, sociali e tecnologiche legate alle competenze necessarie al settore manifatturiero per affrontare la 4a rivoluzione industriale. 

Nel corso della prima giornata dell’Annual meeting, introdotta dai saluti istituzionali e dallo speech del Presidente della World Manufacturing Foundation Alberto Ribolla, il Presidente del Comitato Scientifico del WMF Marco Taisch ha presentato il 2019 WMF Report: Skills for the Future of Manufacturing’ contenente i 6 lavori emergenti nel manifatturiero, le 10 top skills e le 10 raccomandazioni WMF per colmare il mismatch domanda-offerta.

Clicca qui per scaricare il report. 

Competenze e capacità essenziali per il futuro

Le 10 nuove competenze e capacità individuare come fondamentali per il futuro della Manifattura:

  1. Alfabetizzazione digitale 
  2. Capacità di progettare e utilizzare nuove soluzioni di Intelligenza artificiale, analisi dei dati e interpretazione dei risultati
  3. Risoluzione creativa dei problemi (Problem solving)
  4. Mentalità imprenditoriale
  5. Capacità di lavorare in modo efficace e sicuro con le nuove tecnologie
  6. Mentalità interculturale e interdisciplinare
  7. Cyber security, Privacy e analisi dei dati
  8. Capacità di gestire una complessità crescente
  9. Capacità di interazione con le altre persone e con i sistemi IT e AI attraverso diverse piattaforme e tecnologie
  10. Apertura mentale verso il cambiamento continuo, capacità di trasformazione 

Oltre all’Annual Meeting, moderato dal Direttore di Class CNBC Andrea Cabrini e da Andrew Spannaus, giornalista e analista americano, dieci side events si sono tenuti a Villa Erba, organizzati dai partner della World Manufacturing Foundation: ‘Pratiche e visioni regionali per rispondere alle sfide globali’ organizzato da Confindustria e Regione Lombardia con i Quattro Motori per l’Europa, Comitato Piccola Industria di Confindustria, ‘Smart Industry Champions’ dei Giovani Imprenditori di Confindustria e EUSALP, ‘Manufacturing – Why invest in Italy’ di ICE, ‘L’Ecosistema 4.0: Digital Innovation Hub e Competence Center’, MIDIH Industrial Committee, ‘Maritime 4.0’ di Lincoln, DMP Cluster meeting, ‘Advanced manufacturing: are you ready for it’ organizzato da EIT Manufacturing, Technical Day di IMS.

www.worldmanufacturingforum.org

Articoli correlati

18 DIC

SPS Italia, innovativa per vocazione: il progetto 2018

Dalla conferenza stampa di presentazione parte la strada che porterà all'ottava edizione di SPS IPC Drives Italia, dal 22 al 24 maggio a Parma. Attraverso la voce dei partner è stato illustrato...

21 MAR

Il tour regionale alla scoperta di eccellenze uniche

Donald Wich, Amministratore Delegato Messe Frankfurt Italia Una fine inverno e inizio primavera particolarmente effervescenti in casa SPS Italia: si stanno infatti susseguendo vari eventi di particolare...

19 SET

SPS IPC Drives 2016 vi aspetta a Norimberga dal 22 al 24 novembre

Ancora una volta, SPS IPC Drives offre ai suoi visitatori una panoramica completa del mercato, mostrando tutte le tecnologie e le avanguardie dell'intero spettro dell'automazione elettrica che va dai...