World Manufacturing Fourm annual meeting 2019

World Manufacturing Fourm annual meeting 2019

L’edizione 2019 del World Manufacturing Forum, il più grande evento mondiale dedicato al manifatturiero, si è tenuta dal 25 al 27 settembre a Villa Erba, Cernobbio.

L’Annual Meeting 2019 “New skills for future manufacturing”, organizzato dalla World Manufacturing Foundation con il supporto di Regione Lombardia, ha visto il confronto tra esperti internazionali, grandi e piccole-medie imprese, mondo accademico e policy makers sulle sfide economiche, sociali e tecnologiche legate alle competenze necessarie al settore manifatturiero per affrontare la 4a rivoluzione industriale. 

Nel corso della prima giornata dell’Annual meeting, introdotta dai saluti istituzionali e dallo speech del Presidente della World Manufacturing Foundation Alberto Ribolla, il Presidente del Comitato Scientifico del WMF Marco Taisch ha presentato il 2019 WMF Report: Skills for the Future of Manufacturing’ contenente i 6 lavori emergenti nel manifatturiero, le 10 top skills e le 10 raccomandazioni WMF per colmare il mismatch domanda-offerta.

Clicca qui per scaricare il report. 

Competenze e capacità essenziali per il futuro

Le 10 nuove competenze e capacità individuare come fondamentali per il futuro della Manifattura:

  1. Alfabetizzazione digitale 
  2. Capacità di progettare e utilizzare nuove soluzioni di Intelligenza artificiale, analisi dei dati e interpretazione dei risultati
  3. Risoluzione creativa dei problemi (Problem solving)
  4. Mentalità imprenditoriale
  5. Capacità di lavorare in modo efficace e sicuro con le nuove tecnologie
  6. Mentalità interculturale e interdisciplinare
  7. Cyber security, Privacy e analisi dei dati
  8. Capacità di gestire una complessità crescente
  9. Capacità di interazione con le altre persone e con i sistemi IT e AI attraverso diverse piattaforme e tecnologie
  10. Apertura mentale verso il cambiamento continuo, capacità di trasformazione 

Oltre all’Annual Meeting, moderato dal Direttore di Class CNBC Andrea Cabrini e da Andrew Spannaus, giornalista e analista americano, dieci side events si sono tenuti a Villa Erba, organizzati dai partner della World Manufacturing Foundation: ‘Pratiche e visioni regionali per rispondere alle sfide globali’ organizzato da Confindustria e Regione Lombardia con i Quattro Motori per l’Europa, Comitato Piccola Industria di Confindustria, ‘Smart Industry Champions’ dei Giovani Imprenditori di Confindustria e EUSALP, ‘Manufacturing – Why invest in Italy’ di ICE, ‘L’Ecosistema 4.0: Digital Innovation Hub e Competence Center’, MIDIH Industrial Committee, ‘Maritime 4.0’ di Lincoln, DMP Cluster meeting, ‘Advanced manufacturing: are you ready for it’ organizzato da EIT Manufacturing, Technical Day di IMS.

www.worldmanufacturingforum.org

Articoli correlati

6 OTT

Formnext Connect, la community dell’additive manufacturing si incontra in una dimensione digitale

Nel 2020 l'economia globale ha attraversato una forte crisi. Mentre l'ondata di Covid-19 si è diffusa in tutto il mondo, quasi tutti i voli sono stati bloccati, da una settimana all'altra le...

20 APR

Run Like a Simatic, corri con Siemens!

La quinta edizione della Simatic Run "Run Like a SIMATIC" è il 5 maggio al Parco di Monza. Manifestazione unica per vivere insieme un’esperienza di aggregazione e condividere le caratteristiche...

23 FEB

Confronto tra eccellenze del manifatturiero marchigiano ad Ancona

Il 22 febbraio ad Ancona le eccellenze Made in Italy marchigiane si sono espresse nel corso della tavola rotonda “Le 4 A del Made in Italy nel distretto marchigiano: abbigliamento, arredamento,...