Be smart, be additive

Be smart, be additive

E’ legata alle tecnologie additive, e si inserisce nella mostra District 4.0, la novità della decima edizione di SPS Italia, a Parma dal 26 al 28 maggio 2020. Un progetto supportato da Formnext, la fiera europea di riferimento per le nuove tecnologie al servizio della produzione industriale di Messe Frankfurt.

Incentrato sulla produzione intelligente, il percorso espositivo District 4.0, che si snoda tra i padiglioni 4, 7 e 4.1, mette in mostra progetti legati alle aree di rinnovamento del settore manifatturiero attraverso le nuove tecnologie e la digitalizzazione dei processi: Automazione Avanzata, Robotica & Meccatronica, Digital & Software e, dalla prossima edizione, Additive Manufacturing.

Le tecnologie additive si inseriscono così nel contesto di Industria 4.0, vengono riconosciute come tecnologie abilitanti per l’industria del futuro e come parte integrante del processo produttivo, complementare alle altre soluzioni per la digitalizzazione dell’industria.

La nuova area tematica segna l’ampiamento delle categorie merceologiche in mostra in fiera. Sotto il cappello Tecnologie Additive troviamo quindi Progettazione/Sviluppo prodotto, Materiali per la manifattura additiva, Soluzioni per la manifattura additiva, Prototipazione/Digitalizzazione, Servizi.

Il progetto si alimenta anche grazie a un Comitato Tecnico dedicato, composto di esperti, aziende e università, che analogamente agli altri gruppi di lavoro della manifestazione, si occuperà di offrire spunti, consulenza, trend e argomenti per il programma dei Convegni Tecnici mirati ad approfondire la conoscenza si queste nuove tecnologie.

Comitato Tecnico Additive Manufacturing SPS Italia

Aziende: HP ITALY - STRATASYS - SOLVAY SPECIALTY POLYMERS ITALY - EOS – ELECTRO OPTICAL SYSTEMS - BOSCH REXROTH.

Università: POLITECNICO DI MILANO - UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PAVIA.

Stampa: Il Replicatore, Innovation Post.

Un primo incontro a Milano

Il 30 gennaio, a Milano, presso la sede del Politecnico di Bovisa, Messe Frankfurt Italia organizza una tavola rotonda dedicata alle tecnologie additive.

L’incontro, dal titolo “Smart Production: l'Additive Manufacturing come tecnologia abilitante per l'Industria 4.0”, realizzato in collaborazione con il Competence Center MADE e supported by Formnext, affronterà il tema dell’Additive in maniera trasversale in diversi settori, come quello della Meccanica, dell'Automotive e dell'Aerospace.  

Quello di gennaio è il primo del calendario di incontri itineranti 2020 che anticipano la manifestazione SPS Italia.

www.spsitalia.it

Articoli correlati

17 DIC

L’evoluzione delle tecnologie software nell'industria 4.0

La prima edizione del Forum Software Industriale offrirà la possibilità ai visitatori di aggiornarsi sui temi della convergenza tra “operational technologies” (OT) e ”information...

14 APR

RFID, sistemi di visione, sensoristica e software. Le tecnologie che concorrono ai processi 4.0.

Oltre 100 i partecipanti all’ultima tappa di avvicinamento a SPS IPC Drives Italia, la tavola rotonda Know how 4.0: software e componenti evoluti, l'intelligenza distribuita nella fabbrica...

22 GEN

Il futuro dell'innovazione passa (anche) da intelligenza artificiale e blockchain

Il recente insediamento dei due tavoli di lavoro organizzati dal Ministero dello Sviluppo Economico su intelligenza artificiale e blockchain è un'ottima notizia per chi si...