Il genio e le macchine: appuntamento il 16 ottobre per capire l’Industria 5.0

Il genio e le macchine: appuntamento il 16 ottobre per capire l’Industria 5.0

Industria 4.0 non è ancora uscita dal centro del palcoscenico dell’innovazione del digitale, che già si comincia a parlare di una nuova fase, quella dell’Industria 5.0. Eppure sembra ve ne sia davvero bisogno. Perché se l’Industria 4.0 si è giocata tutta sul tema delle fabbriche, delle macchine e dei prodotti connessi, in realtà il mondo del manifatturiero ha ormai ben chiaro che serve un passaggio in più.

Ha bisogno di dare un significato ai dati raccolti, ha bisogno di aprire a una sempre maggiore integrazione tra il lavoro e la conoscenza delle macchine e la conoscenza, la competenza e l’ingegno dell’uomo.

Sono queste le tematiche al centro di un incontro che si svolgerà, a partire dalle 17.30, il prossimo 16 ottobre a Milano presso l’Omron Innovation Lab in viale Certosa 49.

Un momento di lavoro, di riflessione e di scambio di esperienza, dal titolo “Il genio e le macchine: il nuovo paradigma dell’Industria 50”, organizzato dalle testate Industry4business e Internet4Things del Gruppo Digital 360, insieme a Oracle e Omron, pensato per analizzare, discutere e toccare con mano le nuove  prospettive della creatività al servizio dell’innovazione per le imprese.

Tra i temi sul tavolo, la robotica collaborativa, l’automazione nei processi produttivi, le applicazioni che sfruttano l’intelligenza artificiale e creano un dialogo digitale e un nuovo rapporto uomo-macchina. Ma si parlerà anche della necessità di dare il giusto valore alle potenzialità più genuine dell’uomo, come ingegno, creatività, sensibilità, perché insieme alle capacità proprie delle macchine siano al servizio del tessuto produttivo del nostro Paese per recuperare la competitività perduta.

L’incontro, che si chiuderà con un cocktail di networking, prevede anche una parte esperienziale con una visita all’Omron Innovation Lab, uno degli otto aperti dalla società in tutta Europa, con l’obiettivo di mostrare alle imprese interessate il funzionamento e i vantaggi di una produzione altamente automatizzata e le prospettive nell’utilizzo della robotica collaborativa.

L’incontro si svolgerà a partire dalle ore 17.30 e vedrà la partecipazione di Marco Spimpolo, Regional Marketing Manager, Omron Electronics, Simone Marchetti, Sales Development Manager, Digital Supply Chain Solutions, Oracle, Matteo Ordanini, The FabLab, che approfondirà il tema della correlazione tra il genio di Leonardo e l’intelligenza artificiale.

La visita all’Omron Innovation Lab sarà guidata da Edoardo Scattolini, Product Engineer Coordinator, Omron Electronics ed Eric Prevost, Vice President, Industry 4.0 & Advanced Technologies, Oracle.

La partecipazione, riservata ad aziende del settore manifatturiero, è gratuita previa conferma della Segreteria Organizzativa: clicca qui per maggiorni infomrazioni e per la registrazione.

Articoli correlati

14 APR

Industria 4.0: aspetti tecnologici, organizzativi, nuove professionalità ed effetti

Donald Wich, Amministratore Delegato Messe Frankfurt Italia Da diversi mesi, in particolare dopo la presentazione del Piano del Governo per il rilancio del settore manifatturiero, non mancano le occasioni...

27 APR

Open House DMG MORI Italia

GILDEMEISTER Italiana, centro d‘Eccellenza dedicato alla Tornitura di Produzione di Brembate di Sopra (BG), ospiterà dal 16 al 20 maggio l’Open House DMG MORI Italia. L’evento...

1 LUG

Smart Vision Forum Esito positivo per la prima edizione

Un esordio di successo con oltre 450 presenti all’appuntamento dedicato alla “machine vision”. Si è svolta a Bologna, con un’affluenza di oltre 450 partecipanti, la prima...