Tecnologie per la digital transformation di prodotti, macchine e processi. Edge e cybersecurity.

400 utenti registrati allo spin-off digitale del Forum dedicato al Software Industriale.

Un dibattito acceso e vivace, grazie anche ad un pubblico virtuale partecipe e interessato al percorso verso la digitalizzazione dell’industria, ha caratterizzato la tappa virtuale che ci avvicina alla prossima edizione di Forum Software Industriale, l’evento promosso dal Gruppo Software Industriale di ANIE Automazione e organizzato da Messe Frankfurt Italia.

“Digitalizzazione - Il motore di rilancio dell’Industria”, questo il titolo dell’incontro trasmesso in diretta e disponibile on-demand sulla piattaforma Contact Place, che ha visto protagonisti, in tre sessioni consecutive, alcuni importanti esponenti di innovazione e fornitori di soluzioni software che si utilizzano nella digitalizzazione di prodotti, macchine e processi.

Digitalizzazione dei prodotti e delle macchine

“La digitalizzazione delle macchine e dei prodotti richiede la creazione di un ecosistema che integri le diverse tecnologie abilitanti. Si parla sempre di più di piattaforme e del loro valore come gemelli virtuali dei prodotti e dei processi che si vogliono implementare. Sono delle control room virtualizzate dove è possibile far sì che le integrazioni di tipo verticale possano trovare un orizzonte più ampio ed orizzontale tra funzioni e reparti diversi. E' una sfida che i costruttori di macchine devono cogliere al volo soprattutto in un epoca fortemente caratterizzata dalla ricerca di fatturati basati su servizi sul parco macchine esistente, piuttosto che su nuovi investimenti.” Giambattista Gruosso, Professore Associato Politecnico di Milano.

Sono intervenuti Antonio Conati Barbaro, Chief Operating Officer Alleantia; Chiara Bogo, Marketing Director Europa Mediterranea Dassault Systèmes Italia e Marco Gamba, EcoStruxure for Industry Manager Schneider Electric.

Digitalizzazione dei processi

“Il fenomeno della digitalizzazione dei processi è oggi un percorso in atto in ogni impresa. La velocità di adozione può non essere la medesima ovunque, ma ciò che è chiaro è che si tratta di una trasformazione necessaria per garantire la competitività della propria impresa sul mercato. In questo scenario, la pandemia ha fatto da acceleratore, evidenziando la necessità di ridisegnare i propri processi nel nome della flessibilità e della resilienza. Ancora una volta è emerso il ruolo centrale dei dati, dell’importanza di una corretta gestione del flusso informativo e, di conseguenza, della necessità di dover selezionare le più opportune tecnologie di interconnessione tra sistemi. Bisogna però ricordarsi che gli aspetti tecnologici non sono il fine, ma solo il mezzo con il quale raggiungere i propri obiettivi, e che la trasformazione sarà possibile solo attraverso un ridisegno coerente di competenze e cultura aziendale.” Stefano Garavaglia, Ricercatore degli Osservatori Artificial Intelligence e Industria 4.0 del Politecnico di Milano.

Sono intervenuti Giuseppe Lettere, Automation Product Specialist Beckhoff Automation; Riccardo Borsatti, Digital Enterprise & Digital Services Sales Consultant Siemens; Michele Ugatti, CEO Techsol e Fabio Massimo Marchetti, Head of Digital Process Division Var Group.

Edge e Security nell'industria

“Si è discusso dell'edge computing come nuova frontiera della fabbrica del futuro, luogo in cui avviene l'elaborazione dei "big data" industriali e una delle piattaforme su cui si celebra il matrimonio tra le tecnologie OT e quelle IT. L'Edge - è emerso dal dibattito - non è un'alternativa al Cloud ma può anzi esserne un necessario complemento. L'altro tema trattato è quello della cybersecurity nell'industria: anche qui siamo di fronte a un argomento la cui importanza strategica è aumentata di pari passo con lo sviluppo delle reti e degli oggetti connessi. I relatori hanno sottolineato in particolare la peculiarità dell'ambiente industriale, l'importanza di valutare correttamente il rischio, di seguire approcci e best practice basati su standard.” Franco Canna, Direttore Innovationpost.

Sono intervenuti Alberto Ascoli, Technology Consultant - Automation Rockwell Automation; Mario Testino, Chief Operating Officer Servitecno e Davide Pala, Pre-Sales Italy Stormshield.

Rivedi l’evento on-demand: https://contactplace.spsitalia.it/it/ondemand/1112/forum-softwareindustriale--tavola-rotonda.

I promotori dell’evento

“La tavola rotonda ha portato l’attenzione sul ruolo strategico della digitalizzazione e delle tecnologie innovative - come l’intelligenza artificiale, la blockchain, l’edge computing, ecc. - nel migliorare la competitività delle imprese industriali e la loro resilienza a fenomeni esterni. L’imperativo per la ripresa del mondo industriale è costruire un nuovo paradigma di azienda digitale, connessa e competitiva. Come hanno dimostrato i vari interventi in tavola rotonda, per raggiungere questo obiettivo è necessario avvalersi del supporto di esperti che possano introdurre in maniera strutturata ed integrata le nuove tecnologie all’interno delle imprese. Rientra nell’ambito delle iniziative volte a promuovere l’utilizzo delle nuove tecnologie, anche la redazione del nuovo White Paper redatto dal Gruppo Software Industriale in collaborazione con gli Osservatori Artificial Intelligence e Industria 4.0 del Politecnico e dedicato alla evoluzione delle applicazioni industriali dell’intelligenza artificiale (AI).” Marco Vecchio, Direttore ANIE Automazione.

Il White Paper “Intelligenza artificiale. Tecnologie e applicazioni industriali” è scaricabile gratuitamente dal sito anieautomazione.anie.it.

“Con il gruppo Software di ANIE Automazione abbiamo avviato ormai da qualche anno questo progetto, un evento ben riuscito con contenuti più che mai attuali per la competitività del sistema industriale italiano, che abbiamo affrontato oggi in versione digitale come tappa di avvicinamento alla prossima edizione nel 2021. Ordine del giorno gli sviluppi della digital transformation che ancor più in questi mesi ha favorito la capacità di reazione e l’adattabilità delle imprese grazie a soluzioni per una produzione intelligente e resiliente.” Donald Wich, Amministratore Delegato Messe Frankfurt Italia.

www.forumsoftwareindustriale.it 

Articoli correlati

14 APR

Digital Innovation Hub e Competence Center fanno rete e siglano un accordo di collaborazione

Avviare sinergie per accelerare l’adozione di tecnologie digitali 4.0 nei processi produttivi. È questo l’obiettivo dell’Accordo di collaborazione operativa sottoscritto...

31 OTT

SPS Italia, vetrina di tecnologie e laboratorio di soluzioni per PMI e aziende manifatturiere

SPS IPC Drives Italia nell’ultima edizione ha dato prova della sua piena maturità e completezza rispondendo alla crescita dei volumi espositivi con nuovi record: un complessivo +20% e 33.134...

25 GEN

A SPS Italia un intero padiglione dedicato alla robotica e alla meccatronica

SPS Italia, fiera di riferimento per l’automazione e il digitale per l’industria a Parma dal 28 al 30 maggio punterà l’attenzione su Intelligenza Artificiale, IIoT, Automazione...