A SPS Italia un intero padiglione dedicato alla robotica e alla meccatronica

SPS Italia, fiera di riferimento per l’automazione e il digitale per l’industria a Parma dal 28 al 30 maggio punterà l’attenzione su Intelligenza Artificiale, IIoT, Automazione Avanzata e Robotica, con un intero padiglione e i più significativi player del comparto.

Quello della robotica è uno dei focus del percorso District 4.0 di SPS Italia, la fiera dell'automazione e digitale per l'industria a maggio a Parma.

Il percorso District 4.0, edicato alla Digital Transformation del manifatturiero, metterà in mostra progetti legati alle aree di rinnovamento attraverso le nuove tecnologie e la digitalizzazione dei processi.

Le tematiche del percorso, oltre a Robotia&Meccatronica, sono: Automazione Avanzata, Digital&Software e Competence Academy. All’interno di ogni area espositiva il visitatore troverà demo funzionanti e soluzioni meccatroniche articolate che integreranno diverse componenti IT e OT a testimonianza del fatto che la trasformazione avanzata dell’industria richiede lo sviluppo di una conoscenza sempre più condivisa e una maturazione di competenze più ampie rispetto al passato.

La componente formativa sarà trasversale all’intero progetto e avrà un luogo di incontro privilegiato nel padiglione 7 dove Academy, Competence Center, Innovation Hub, Università e Start Up supporteranno i visitatori nell’identificare le competenze di cui l’industria manifatturiera è assetata.

Per completare la filiera e supportare le iniziative di formazione rivolte a studenti, professori e operatori sono coinvolte anche alcune associazioni di riferimento, Aidam, Assofluid e Assiot, che contribuiranno con i loro associati a proporre al visitatore applicazioni, percorsi tematici e iniziative di formazione legate alla meccatronica e alla componentistica intelligente.

La caratteristica principale delle demo e delle soluzioni esposte è che, partendo da una case history reale, riescono a mettere in mostra le potenzialità di una tecnologia e non di un singolo prodotto, e nello stesso tempo sanno evidenziare quali sono le competenze e le skill necessarie alle aziende per poter implementare le applicazioni più innovative.

Il contributo più significativo di quest’area è infatti quello di offrire una piattaforma di incontro tra tecnologie e sapere al fine di creare un bagaglio culturale comune che possa chiarire e sottolineare con forza come la formazione sia la vera chiave di volta per l’infrastruttura manifatturiera italiana 4.0.

www.spsitalia.it

Articoli correlati

2 OTT

Porte aperte all’Headquarters di Biesse Group

Dal 19 al 21 ottobre Biesse apre le porte del proprio campus di Pesaro per far vivere i vantaggi che le proprie tecnologie offrono a chi lavora il legno e la plastica. 190.000 metri quadri di innovazione...

14 DIC

Porsche Consulting e SPS Italia lanciano il primo Digital Transformation Contest dedicato alle aziende italiane

Ideato da Porsche Consulting e promosso da SPS Italia il contest mira a creare un network virtuoso di aziende in grado di condividere esperienze ed ecosistemi tecnologici a supporto della trasformazione...

16 DIC

L'Additive manufacturing, un set di tecnologie digitali, green e 4.0

Digitalizzazione, sostenibilità e personalizzazione: tre dei mantra del ventunesimo secolo trovano risposta nell'Additive Manufacturing, il nuovo modo di produrre gli oggetti che permette di...