Elettrocablaggi: approccio integrato, sistema perfetto

Elettrocablaggi: approccio integrato, sistema perfetto

Dal 25 al 27 maggio la seconda edizione di SPS Italia Digital Days su Contact Place, la piattaforma delle tecnologie innovative per l'industria. Un evento rinnovato, accessibile gratuitamente, con la possibilità di fare networking in modo mirato, entrando in contatto con una selezione di aziende, circa 90, che rappresentano l’offerta più innovativa e completa in termini di tecnologie abilitanti. Per partecipare a SPS Italia Digital Days, registrati qui.

Intervista a Dimitri Buelli, Responsabile R&D e Business Development Elettrocablaggi che sviluppa e produce tutto ciò che ruota attorno all’equipaggiamento elettrico delle macchine e ai dispositivi per l’automazione industriale e il motion control.

A quali progetti state lavorando per questo 2021?

Elettrocablaggi punta sempre di più ad offrire ai propri clienti prodotti e servizi integrati nell’ambito dell’automazione industriale. E’ stato un percorso che è iniziato da lontano, siamo partiti come fornitori dell’hardware elettrico per i costruttori di macchina, oggi ci proponiamo come solution provider per l’automazione. Partiamo dall’idea di macchina o impianto che il cliente ha in testa, e insieme, in un percorso di codesign progettiamo e realizziamo l’equipaggiamento elettrico della macchina.

Il progetto che vogliamo realizzare e sul quale stiamo già lavorando e che sta offrendo già i primi risultati in questo 2021, è di proporci come fornitori si sistemi di automazione chiavi in mano, per questo stiamo investendo molto per lo sviluppo delle nostre competenze nello sviluppo del software industriale e delle applicazioni robotiche tradizionali e collaborative.

Per accelerare questo percorso ci stiamo guardando intorno, siamo convinti che un’acquisizione in ambito automazione e robotica sia in questo momento indispensabile per la nostra strategia.

Oltre all'offerta di prodotti e servizi, state puntando anche voi verso soluzioni integrate chiavi in mano. Che cosa significa in un ambito come quello delle connessioni e dei cablaggi?

A dispetto del nostro nome al quale siamo molto affezionati, l’azienda, ad oggi condotta dalle mie sorelle Virginia e Antonella, da mio cognato Gerardo e da me e fondata da nostro padre nel 1978 che purtroppo è mancato da poco (il 5/3/2021), vuole andare molto oltre le connessioni e guarda all’automazione industriale. La maggior parte dei nostri sforzi stanno andando in questa direzione. La riteniamo una strada obbligata, l’hardware si sta sempre più semplificando e la tecnologia si sta sempre più orientando verso la verticalizzazione software e alle tecnologie digitali.

Dobbiamo essere capaci di acquisire competenze in questo ambito e supportare i nostri clienti nell’applicazione di queste tecnologie, oltre a continuare a consolidare e sviluppare il nostro mercato tradizionale.

Quali sono i progetti a cui avete partecipato nell'ambito delle attività del consorzio Intellimech e perché lo avete fatto?

Intellimech è un consorzio di cui noi facciamo parte che si occupa di ricerca e sviluppo in ambito meccatronico, raccoglie alcune eccellenze dell’industria bergamasca grandi e piccole ed ha come obiettivo primario la contaminazione delle esperienze, il networking industriale e una visione ampia e condivisa sui principali trend tecnologici. Si sviluppano anche progetti specifici e verticali, uno di questi rappresenta secondo noi qualcosa di straordinario. E’ il JoiintLAB, il laboratorio congiunto per la ricerca e sviluppo in ambito robotico nato al Kilometro Rosso, che vede coinvolti Intellimech, Kilometro Rosso, Confindustria Bergamo, L’Istituto Italiano di Tecnologia e nove aziende, tra cui noi, che hanno creduto nel progetto e hanno deciso di partecipare.

Le attività sono iniziate nei primi giorni del 2021 e stanno proseguendo spedite. L’obiettivo non soltanto lo sviluppo di innovazione per l’industria ma anche il contributo per la crescita e l’evoluzione di tutto il tessuto industriale bergamasco. Ci crediamo molto e ci impegneremo per questo. 

Scopri Elettrocablaggi e contatta gli esperti su SPS Italia Contact Place: clicca qui.

Articoli correlati

10 GEN

Incontri e novità per il mercato IT

Con oltre 20 anni di esperienza nel mondo dei convegni specializzati per l’ICT, Soiel International organizza anche nel 2019 una serie di incontri formativi e informativi per aziende e utenti...

15 DIC

Il ruolo della visione industriale nella fabbrica intelligente

180 utenti hanno partecipato all’evento digitale che ci avvicina alla prossima edizione di Smart Vision Forum. La tavola rotonda “Smart Vision - Tecnologie per l’industria del futuro”,...

11 DIC

Progetto SI… Si parte!

Fondazione Cariplo insieme al performing partner Fondazione Politecnico di Milano, ai docenti e agli studenti delle scuole coinvolte nel Progetto SI-Scuola Impresa. Dal 1990, sul totale dei diplomati...